Pancia piatta: ecco come ottenerla

La pancetta è un problema che ci affligge un pò tutte. Per ogni età c'è il rimedio per prevenirla o eliminarla. Alimentazione, ginnastica e creme ci aiutano a risolvere il problema

donna pancia piatta

E’ quasi ora di partire per le vacanze tanto desiderate. Tutte vorremmo avere una forma perfetta, e spesso ci ritroviamo a pochi giorni dalla partenza alle prese con diete drastiche e ginnastica che ci sfinisce. La cosiddetta “pancetta” è uno dei problemi che ci affligge di più. Come si può risolvere?
 
Per risolvere questo problema ci sono diverse soluzioni da scegliere in base all’età. 
A 20 anni iniziano i guai causati dalla nemica numero uno di noi donne: la cellulite. La cellulite giovane è facile da eliminare: basta un pò di ginnastica mirata e l’applicazione costante di una crema specifica. La cosa più importante è bere almeno due litri d’acqua al giorno e ridurre il sale. Mangiare tanta frutta e verdura.
 
A 30 anni, spesso, è la gravidanza ad averci lasciato il segno: addome flaccido e smagliature. Che cosa si può fare? Solitamente è una situazione transitoria, però sarebbe meglio accelerare i tempi! 
L’ideale sarebbe riprendere una normale attività fisica e fare esercizi mirati per rassodare i muscoli addominali
Inoltre, in farmacia, bisognerebbe acquistare una crema specifica a base di caffeina ed elastina per ridurre e rassodare la zona ventre.
Per le smagliature, purtroppo non c’è niente da fare: si tratta di vere e proprie cicatrici che si possono solo prevenire utilizzando una crema appposita durante la gravidanza, ma non si possono eliminare una volta che compaiono.
 
A 40 anni il corpo comincia a modificarsi. Per evitare una brutta ed antiestetica pancetta, basta iscriversi in palestra o in piscina. Inoltre è consigliabile applicare una crema specifica antietà.
 
A volte il problema è solo un semplice gonfiore; in questo caso vuol dire che la nostra alimentazione è sbagliata. Sono da evitare, quindi, bevande gassate, legumi e verdura cotta.
 

E ricordatevi che anche la postura è importante: state sempre pancia in dentro e petto in fuori! Se contraete anche i glutei, meglio ancora: in questo modo anche i muscoli addominali si contrarranno.
 
Video: Jane Fonda, lezioni di aerobica
 

Parole di Irene