Olio di prugna, il rimedio per pelle e capelli: le proprietà e i benefici

Ricco di vitamina E e acido linoleico, l'olio di prugna vanta innumerevoli benefici per la salute della nostra pelle e dei nostri capelli

olio di prugna

Foto Shutterstock | mirzamlk

Secondo l’antichissima tradizione orientale, la prugna possiede incredibili proprietà per la nostra salute e l’olio che ne viene estratto costituisce un miracoloso rimedio di bellezza, ideale per avere una pelle luminosa e capelli lucenti. Infatti, non solo è ricco di acidi grassi e vitamina b, ma contiene anche magnesio, potassio e antiossidanti, una mix ideale per idratare la pelle in profondità e contrastare la secchezza, così come la comparsa di rughe e inestetismi.

Leggi anche: Perché l’olio secco è il prodotto multiuso perfetto per l’estate

Olio di prugna, le proprietà

A differenza di altri olii naturali, l’olio di prugna non ha bisogno di essere profumato. Infatti vanta naturalmente una fragranza leggera e piacevole, derivata dalla spremitura a freddo dei noccioli del frutto, ideale per conferire un sapore d’estate alla vostra pelle. Inoltre, gli studiosi hanno scoperto che la sua azione balsamica supera altri oli ben noti, come jojoba o argan, rendendolo un olio ideale sia per la maschera pre-shampoo che per il balsamo. Ma non finisce qui, è anche un ingrediente straordinario per il trattamento del cuoio capelluto irritato e secco.

I benefici dell’olio di prugna

Ricco di vitamina E e acido linoleico, l’olio estratto dalla prugna vanta innumerevoli benefici per salute della nostra pelle e dei nostri capelli. Da antiossidante a balsamo per capelli opachi, ecco i mille usi dell’olio di prugna.

Un super antiossidante

L’olio di prugna contiene tre volte più tocoferoli (ovvero vitamina E) rispetto all’olio d’oliva, rendendolo perfetto per prevenire i danni dovuti ad aggressori esterni e ambientali e per ripristinare le fibre dei capelli. Questo prodotto è anche otto volte più potente dell’olio di argan e sei volte più potente dell’olio di marula, specialmente quando si tratta di proteggere i capelli dai danni dei radicali liberi.

Un balsamo nutriente e riparativo

L’olio di prugna contiene grandi quantità di acido linoleico che aiuta a rendere i capelli più morbidi e setosi. Oltre a conferire la stessa morbidezza dei composti sintetici e classici utilizzati nei balsami, l’olio di prugna è anche nutriente grazie al suo alto contenuto di acidi grassi. Con acidi grassi omega nutrienti e potenti vitamine, come le vitamine A ed E, questo olio aiuta a guarire, idratare, bilanciare e ripristinare i capelli opachi.

Adatto per tutti i tipi di capelli

L’olio di prugna fornisce l’idratazione intensa di un olio più pesante ma si assorbe rapidamente. Questa capacità di nutrire i capelli senza appesantirli lo rende l’ingrediente perfetto per chi ha i capelli fini, che possono avere la tendenza a diventare grassi

Parole di Linda Pedraglio