A prova di budget! 5 capi di lusso e le loro perfette copie low cost

I marchi di fast fashion come Zara, Mango ed H&M propongono collezioni fortemente ispirate a quelle dei brand di lusso. A volte, addirittura, è possibile trovare capi d'abbigliamento e accessori pressoché identici a quelli firmati. Eccone cinque!

Donna con abiti firmati e Bottega Veneta

Foto Getty Images | Jeremy Moeller

Che i brand low cost propongano collezioni fortemente ispirate e influenzate da quelle delle passerelle è un dato di fatto. C’è chi proverà a redimere almeno un po’ la creatività originale dei designer del fast fashion e chi invece, a mani giunte, ringrazierà gli stessi proprio per la possibilità di sfoggiare capi e accessori praticamente identici a quelli d’alta moda ma a prezzi più che contenuti e sicuramente abbordabili. In questo articolo, allora, si parlerà proprio di questo: dei capi e degli accessori dalle passerelle che è possibile trovare in forma praticamente identica da Zara, H&M, Mango, Asos e tutti gli altri alleati fashion delle nostre tasche: eccone cinque!

Continua a leggere

La Padded Cassette bag di Bottega Veneta

View this post on Instagram

By Gianni Pucci

Continua a leggere

A post shared by Bottega Veneta (@bottegaveneta) on

Continua a leggere

Se vi piacciono gli accessori intrecciati Bottega Veneta è il brand che fa per voi. Ma se non potete permettervi una borsa originale, Zara e H&M in particolare giungono in vostro aiuto: la borsa a tracolla trapuntata in due colori della nuova collezione di H&M è molto simile alla Padded Cassette del brand di pelletteria. La versione di Zara, invece, è una clutch e non una tracolla ma il concept è lo stesso: quadrati trapuntati per una borsa in finta pelle minimal un po’ futuristica e un po’ nostalgica degli anni ’90.

Foto H&M

Jacquemus e i suoi capi nude

View this post on Instagram

"As an idea for this collection, L’Amour began as something different. I imagined people gathered together celebrating love. Alexander Ekman’s choreography of wheat tossed passionately through the air. Emir Kursturica’s film, Time of the Gypsies with its enchanting realism. These scenes of ceremony large and small. But what’s so beautiful about L’Amour is how it can endure—sometimes even grow stronger—in the absence of people being together. Not long after my team was separated from each other, we were all in our homes feeling the desire to work, and a new vision of the collection emerged. We became a human chain, every step of the creative process executed with love. In fact, every decision I make concerning JACQUEMUS is motivated first by love and common sense. It’s why we shifted to a more sustainable rhythm last year, with two shows combining menswear and womenswear, held in January and June. This decision ended up saving us this season, since we had received all our fabric orders ahead of the confinement. Deciding to go ahead with our usual collection schedule and with a show is at the heart of our visual identity, our commercial strategy. With this smaller collection, presented mainly to our family and friends, we bring our interior worlds out into the open, interpreting the humble fabrics and objects we live with that have their own poems to tell. Within the home, L’Amour reveals itself in small wonders. Separate but collectively, we realized that the home is a place of endless inspiration. These impressions are what I wanted to recreate in this setting today, where we have been fully sensitive to the circumstances. My team has put in an enormous effort these last few months, and I am so grateful that we arrived here, that we are gathered together in the end. For me, it is important for people to see that a true celebration of L’Amour is universal." Simon

Continua a leggere

Continua a leggere

A post shared by JACQUEMUS (@jacquemus) on

Jacquemus è uno degli stilisti più in voga del momento, famoso per le sue passerelle immerse nella natura e per il suo gusto minimalista che richiama gli amati Nineties. La sua collezione estiva per il 2020 propone capi dai colori tenui, tendenzialmente nude, verde salvia, grigio ghiaccio e soprattutto beige (con qualche sporadica apparizione di maxidress dai colori brillanti). Se vi piacciono i suoi capi ma state cercando un’alternativa low cost, vi basterà dare un’occhiata alla nuova collezione di Zara: i vestiti stretti in vita con spalline sottili e gonne asimmetriche del brand spagnolo ricordano quelli indossati tra i campi di grano e lavanda dalle modelle della collezione di Jacquemus.

Vestito nude
Foto Zara

Le scarpe a punta quadrata di Balenciaga e Givenchy

Foto Balenciaga

Le calzature a punta quadrata possono non piacere a tutti ma sono indubbiamente di tendenza quest’anno. Ce lo confermano brand del calibro di Balenciaga e Givenchy, a cui Mango e i suoi colleghi low cost hanno deciso di ispirarsi. Il modello Mule di Balenciaga Mango lo ripropone uguale, simile anche ai sabot intrecciati di Bottega Veneta. Zara e Asos, invece, optano per i saldali squadrati con mini tacco svasato in puro stile Spice Girls, o meglio, Victoria Beckham!

Continua a leggere

Continua a leggere

Scarpa Mango
Foto Mango

Le camicie vittoriane di Miu Miu

Il genio femminile e sbarazzino di Miu Miu non smette mai di strabiliarci, così tanto che spesso non desidereremmo altro che acquistare qualche capo delle collezioni firmate da Miuccia Prada. Anche in questo caso Zara corre in aiuto delle nostre tasche, presentando sul proprio catalogo camicie con maxi colletti e maniche a palloncino che ricordano quelle ricamate e merlettate o in denim di Miu Miu.

Foto Zara

Gli abiti ricamati di Dior

Le collezioni firmate dal genio di Maria Grazia Chiuri alla maison Dior hanno una fattura straordinaria, ricami pregiatissimi realizzati su tessuti preziosi e design che alterna sportività ed eleganza, tradizione e innovazione. Dall’ultima collezione di alta moda abbiamo visto nascere abiti ricamati che probabilmente non potremo mai permetterci. Ma fortunatamente Zara propone un abito ricamato in tulle che somiglia tantissimo a quelli della boutique francese. Attenzione però, non sarà facile procurarselo, perché in edizione limitata!

Foto Zara

Parole di Martina Di Paolantonio

Laureata in Moda e Costume e da sempre appassionata di cinema, arte contemporanea e scrittura. Amo scovare i dettagli particolari delle cose e raccontarli nel modo più glamour possibile.

Da non perdere