Le 5 super top model degli anni '90 in passerella per Donatella Versace

A 20 anni dalla scomparsa di Gianni Versace, la sorella Donatella chiama a raccolta le super top model degli anni ’90 che proprio a lui devono le loro carriere di successo per il quadro finale della sfilata dedicata alla Primavera/Estate 2018 alla Milano Fashion Week: le foto

Le 5 super top model degli anni ’90 in passerella per Donatella Versace

Le 5 super top model degli anni ’90 sfilano in passerella per Donatella Versace e da giorni non si parla d’altro. La sfilata di Versace è stata molto emozionante, Donatella Versace ha infatti voluto rendere omaggio al fratello Gianni Versace, il fondatore della maison, scomparso vent’anni fa e lo ha fatto non solo portando in passerella alcuni dei capi iconici nelle forme e nelle fantasie che hanno reso unico e riconoscibile lo stile di Gianni Versace, ma anche chiamando a raccolta le super modelle che proprio a lui devono il loro successo internazionale.

A Milano Moda Donna 2017 abbiamo visto sfilare collezioni dallo stile classico, ma soprattutto linee più eccentriche e spesso davvero stravaganti, frutto di scelte creative sempre più volte verso il progresso e l’anticonvenzionale. Ma a Milano c’è anche chi ha puntato sul revival e la maison Versace è proprio tra questi, sebbene in una chiave celebrativa che ha reso molti nostalgici.

Leggi anche :

Milano Moda Donna 2017, i look più assurdi dalle passerelle

Per presentare la collezione Primavera/Estate 2018 Versace, Donatella Versace ha chiamato a raccolta le super modelle che proprio a Gianni Versace devono l’inizio della loro carriera stellare: il fenomeno delle top model negli anni ’90 comincia proprio con lui, sulle sue passerelle sfilano giovanissime bellezze come Naomi Cambell, Linda Evangelista, Claudia Schiffer, Cindy Crawford e persino Kate Moss, tutti nomi oggi considerati famosissimi.
Il quadro finale della sfilata di Versace

Così nell’anno in cui cade l’anniversario dei 20 anni dalla morte di Gianni Versace, riecco alcune di loro, le più celebri, comparire nel quadro finale della sfilata: Naomi Campbell, Claudia Schiffer, Helena Christensen, Cindy Crawford e persino l’ex first lady francese Carla Bruni, belle come non mai e immortalate negli abiti di maglia d’acciaio più famosi firmati dal maestro della moda.

Impossibile per alcuni dei presenti più legati allo stilista trattenere le lacrime.

Leggi anche :

Versace scarpe, occhiali, borse, abiti: le creazioni più belle del marchio