Isola delle Femmine in vendita: 4 donne cercano di comprarla

È stata lanciata la raccolta fondi per arrivare al raggiungimento della cifra necessaria all'acquisto dell'Isola delle Femmine in provincia di Palermo. Ecco i dettagli e le info per partecipare.

Isola delle Femmine

Foto Shutterstock | 1234zoom

Stefania Galegati, Valentina Greco, Claudia Gangemi e Marcela Caldas sono le quattro donne che hanno maturato l’idea di fare un crowfunding, ossia di organizzare una colletta via web, per l’acquisto dell’Isola delle Femmine, in provincia di Palermo.

Continua a leggere

L’isolotto, molto famoso, si trova a 300 metri dalla costa della Sicilia e si estende per 15 ettari. È dal 2017 che l’Isola delle Femmine è stata posta in vendita al prezzo di circa 3 milioni e mezzo di euro ma per via di alcuni vincoli ambientali non ha trovato ancora acquirenti. Il progetto di Stefania, Valentina, Claudia e Marcela è quello di mobilitare almeno 350.000 donne che con 10 euro a testa possano contribuire a comprarla tutte insieme. Lo scopo è preservare l’isola per le future generazioni.

Continua a leggere

L’Isola delle Femmine in vendita a 3.500.000 euro

L’Isola delle Femmine è proprietà di una famiglia aristocratica di Capaci (gli eredi di Rosolino Pilo) che dal 2017 l’ha messa sul mercato tramite un’agenzia immobiliare. Per comprarla con trattative riservate bisogna pagare 3.500.000 di euro. Fino a ora nessuno si è fatto avanti per l’acquisto, forse perché fin dal 1997 è area protetta. La Riserva naturale orientata Isola delle Femmine è stata creata per tutelare il patrimonio floristico locale e per favorire la sosta delle specie migratorie gestita della LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli). Inoltre è riconosciuta dall’Unione Europea come Zona speciale di conservazione.

Continua a leggere

Oltre a una piccola cala sabbiosa – ideale come punto di attracco per le barche – l’Isola delle Femmine ospita una vecchia torre di guardia di quasi 500 metri quadri che potrebbe essere sistemata non solo come abitazione, ma soprattutto come museo o sala espositiva. È da questa idea che sono partite Stefania Galegati, Valentina Greco, Claudia Gangemi e Marcela Caldas, per provare ad acquistare l’isola. Lo scopo è preservare in maniera naturale questo luogo magico per le nuove generazioni, organizzando in loco anche attività culturali di ogni tipo.

L’idea del crowfunding per comprare l’isola-riserva

Sul sito dove è stato promosso il crowdfunding per comprare l’Isola delle Femmine si legge qualche dettaglio in più a proposito del progetto delle magnifiche 4. “Abbiamo pensato di chiedere una quota simbolica di dieci euro a donna e di comprare l’isola”, dicono, in sostanza per lasciarla così come di trova. Servono quindi almeno 350 mila finanziatrici che mettano 10 euro l’una. Una cifra abbordabile per ciascuna ma che può portare alla realizzazione del progetto e di un vero e proprio sogno. Si sa che l’unione fa la forza!

Stefania Galegati, Valentina Greco, Claudia Gangemi e Marcela Caldas, hanno quindi aperto il crowfunding per provare a comprare l’isola. Nel progetto oltre all’acquisto dell’isola c’è anche l’istituzione di un’associazione culturale che possa organizzare eventi e promuovere la bellezza di questo logo naturale incontaminato. Ora il passo fondamentale per far avverare questo sogno è trovare 350 mila donne finanziatrici che con la simbolica cifra di 10 euro a testa contribuiscano a raggiungere l’intero totale necessario a comprare l’Isola delle Femmine.

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Violetta Gonzaga

Da non perdere