Fabrizio Corona, festa in un pub con blitz di Carabinieri e Guardia di Finanza

Il controllo è scattato per questioni legate alla tutela della sicurezza del pubblico. Gli inquirenti stanno vagliando la posizione di Corona: accertamenti sull'autorizzazione a spostarsi dalla Lombardia.

Fabrizio Corona, festa in un pub con blitz di Carabinieri e Guardia di Finanza

Foto: Instagram

Festa in un pub con blitz di Carabinieri e Guardia di Finanza a Solofra, provincia di Avellino. Una cronaca come tante, finita sulle colonne del gossip per la presenza di Fabrizio Corona nel locale. Al titolare dell’esercizio si contesta l’impiego di lavoratori senza regolare assunzione in misura superiore alla norma e non solo.

Blitz in un pub dove si trovava Corona

Centinaia di persone in un pub per vedere dal vivo Fabrizio Corona, ospite di una serata in un locale di Solofra (Avellino).

Un clima di festa interrotto dal blitz di Carabinieri e Guardia di Finanza, controllo messo in atto per questioni di sicurezza in caso di eventi di questa portata. I militari hanno proposto la sospensione dell’attività perché il titolare avrebbe impiegato personale senza regolare assunzione in misura superiore al limite del 20% del totale.

E, ancora una volta, la posizione di Fabrizio Corona potrebbe trovarsi in bilico. A carico dell’ex re dei paparazzi, infatti, sarebbe scattata la segnalazione all’Ufficio di sorveglianza competente. Essendo sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova, non potrebbe allontanarsi dalla Lombardia.

Ogni spostamento temporaneo, ammesso esclusivamente per motivi professionali, deve avvenire previa autorizzazione. In queste ore, gli inquirenti stanno vagliando questo aspetto al fine di accertare la presenza di un permesso o meno.

Stando alle prime indiscrezioni, Corona avrebbe avuto l’ok per andare in Campania ma non a Solofra, dove effettivamente si trovava al momento del blitz.

LEGGI ANCHE: Fabrizio Corona shock: foto con due pistole sui social

Parole di Giovanna Tedde

Da non perdere
Potrebbe interessarti anche