Dolci con gli avanzi di Pasqua: come riciclare uova al cioccolato e colomba

Colomba Pasquale

Colomba Pasquale

Continua a leggere

Provate a fare dei dolci con gli avanzi di Pasqua, per smaltire e riciclare le uova di cioccolato o la colomba avanzate in questi giorni di festa non c’è metodo migliore. Oltre a togliere ogni traccia di avanzi dalla dispensa farete felici i bambini e i golosi di casa. Vi proponiamo un paio di ricette facili da eseguire, e di sicuro successo: una è la classica torta al cioccolato che prepareremo usando la cioccolata avanzata delle uova, e l’altra è un dolce farcito a strati usando la colomba e la frutta, in questo caso le mele renette. Il tutto è poi coperto da un foglio di pasta di mandorle.

Continua a leggere

Continua a leggere

TORTA AL CIOCCOLATO CON UOVA DI PASQUA

Avanzi Pasqua torta al cioccolato

Continua a leggere

Continua a leggere

Ingredienti

  • Farina: 225 grammi
  • Uova: 2
  • Zucchero: semolato 350 grammi
  • Cacao in polvere: 85 grammi
  • Lievito per dolci: 1 bustina
  • Latte: 250 ml
  • Olio di semi: 125 ml
  • Aroma vaniglia: 1 fiala (facoltativo)
  • Acqua bollente: 250 ml
  • Cioccolato: 200 grammi
  • Panna: 200 ml

Ricetta e preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 180 gradi. Imburrate e infarinate due teglie da 20 cm.

  2. In una ciotola capiente versate le uova, lo zucchero, l’aroma di vaniglia e, gradatamente, il latte, il cacao, la farina e l’olio di semi. Sbattete bene il composto con l’aiuto di una frusta elettrica. Unite per ultimo il lievito per dolci setacciato.

  3. Aggiungere ora l’acqua bollente alla miscela, un po’ alla volta, fino a che il composto risulta perfettamente liscio. La miscela sarà ora molto liquida.

    Continua a leggere

    Continua a leggere

  4. Versate la pastella dividendola nelle due teglie e mettetele in forno per 25-35 minuti (dipende dal tipo di forno e se usate la funzione “ventilato”), o fino a quando la parte superiore è ben ferma al tatto. Fate la prova dello stecchino: dopo aver inserito nel centro della torta uno stuzzicadenti deve uscire asciutto.

  5. Togliete i dolci dal forno e lasciateli raffreddare completamente nelle teglie prima di procedere alla glassatura.

    Continua a leggere

    Continua a leggere

  6. Per la glassa al cioccolato, riscaldare il cioccolato e la panna in una casseruola a fuoco basso fino a quando il cioccolato si scioglie. Togliere la padella dal fuoco e mescolare energicamente fino a ottenere un composto liscio e lucido. Mettere da parte a lasciate raffreddare per circa un’ora.

  7. Con l’aiuto della punta di un coltello staccate delicatamente i dolci dalle tortiere. Stendete un po’ di glassa al cioccolato sopra la parte superiore di uno dei dolci al cioccolato, poi posizionate sopra l’altro disco. Trasferire la torta in un piatto da portata, fate colare tutta la glassa al cioccolato sul dolce ed aiutatevi usando una spatola.

RICETTA CON AVANZI DI COLOMBA PASQUALE

Continua a leggere

Torta con avanzi di colomba e pasta di mandorla

Ingredienti

  • Colomba di Pasqua: 600 grammi circa
  • Mele renette: 300 grammi
  • Zucchero: 200 grammi
  • Cannella: una stecca
  • Panna montata: 500 ml
  • Pasta di mandorle: 120 grammi

Ricetta e preparazione

  1. Tagliate orizzontalmente la colomba pasquale a fette, e adagiate le fette molto vicine, quasi sovrapponendole, in un coppapasta o un tortiera a cerchio apribile.

  2. In una pentola sul fuoco mettete le mele renette sbucciate, private del torsolo e fatte a pezzetti. Unite 120 grammi di zucchero e la stecca di cannella e fate cuocere fino a ottenere un purè.

  3. Montate la panna con i 60 grammi di zucchero rimasto.

  4. Versate un terzo di purè sul primo strato di colomba, poi aggiungete la panna e proseguite con un altro strato di colomba, fino ad esaurire gli ingredienti.

  5. Terminate con un’abbondante strato di panna. Mettete in frigo e fate riposare per un’ora.

  6. Stendete la pasta di mandorle con un matterello, estraete la torta dal frigo, eliminate il coppapasta (o aprite il cerchio della tortiera), coprite la torta con la pasta di mandorle a misura e rimettete in frigo fino al momento di consumare.

Parole di Kati Irrente

Da non perdere