Cosa accade al nostro corpo se mangiamo yogurt a cena: gli esperti chiariscono ogni dubbio

Lo yogurt è un prezioso alleato tra i tanti alimenti a nostra disposizione. Ma cosa accade se lo consumiamo a cena? Ecco ciò che c’è da sapere. Ne andiamo matti tanto in estate quanto in inverno. Lo yogurt è uno di quegli alimenti gustosi e leggeri che è sempre un piacere consumare nell’arco della giornata. … Leggi tutto

Lo yogurt è un prezioso alleato tra i tanti alimenti a nostra disposizione. Ma cosa accade se lo consumiamo a cena? Ecco ciò che c’è da sapere.

Ne andiamo matti tanto in estate quanto in inverno. Lo yogurt è uno di quegli alimenti gustosi e leggeri che è sempre un piacere consumare nell’arco della giornata. Ne esistono di ogni genere, dai classici a quelli magri, dai fruttati a quelli da bere: una vasta scelta capace di accontentare tutti. Qualcuno, però, si chiede cosa accade al nostro corpo se decidiamo di consumarlo per cena.

Sarà successo a tutti di trascorrere una giornata particolarmente stancante e non aver proprio voglia di mettersi ai fornelli. O, magari, di aver esagerato a pranzo o durante il giorno con gli “sgarri” e volersi mantenere leggeri a cena. Ma mangiare solo lo yogurt è una scelta saggia?

Yogurt per cena, cosa accade al nostro corpo: parola agli esperti

È vero che oggi ce ne vengono offerti di ogni genere, ad alto contenuto nutrizionale. Sappiamo anche che i fermenti contenuti nello yogurt sono dei grandi alleati per l’organismo e in particolare per l’intestino. Cosa succede, però, se lo gustiamo al posto della classica cena, come sostituto? Scopriamolo!

Ciò che bisogna comprendere, secondo Ana Jiménz (nutrizionista naturale e farmacista) è che non si può parlare di scelta giusta o sbagliata. Tutto dipende dalle nostre abitudini alimentari, dalla frequenza con la quale decidiamo di sostituire lo yogurt ai pasti e, in generale, da come ci prendiamo cura del nostro organismo utilizzando i cibi adeguati.

Mangiare lo yogurt a cena fa bene?
Sostituire la cena con lo yogurt: pro e contro – pourfemme.it

Se durante la giornata abbiamo apportato al corpo la dose idonea di nutrienti di cui ha bisogno, che si tratti di carboidrati, proteine e così via, allora mangiare questo alimento a cena non sarà un problema. Se, al contrario, non abbiamo soddisfatto questo fabbisogno, un solo yogurt non sarà sufficiente a fornirci ciò che ci serve per mantenerci in salute e pieni di energie.

Sonia Lucena, esperta di psiconutrizione, ha spiegato che consumarlo una volta ogni tanto al posto del classico pasto non è vietato o dannoso per la salute. Purché non sia un’abitudine quotidiana. Inoltre, ha svelato che sceglierlo a cena può aiutarci a dormire meglio. Questo grazie alla presenza di triptofano, che va a stimolare la produzione di melatonina, fondamentale per regolare il sonno.

Secondo gli esperti, dunque, l’importante è assicurare al nostro organismo tutti i nutrienti fondamentali e non eccedere in nessun senso. Ricordiamo, infatti, che lo yogurt è considerato un latticino e non dovremmo mai abusarne. Il giusto, come sempre, sta nel mezzo.

Gestione cookie