Coronavirus: vip lanciano appelli social #iorestoacasa

Su Twitter e su Instagram si moltiplicano gli appelli degli artisti a restare a casa per l’emergenza coronavirus. Da Fiorello a Emma Marrone l'appello degli artisti sui social

Coronavirus: vip lanciano appelli social #iorestoacasa

Foto Shutterstock

Il coronavirus scuote i vip, preoccupati per l’epidemia che si sta diffondendo molto velocemente in Italia. Nonostante le raccomandazioni di evitare i contatti sociali e i divieti contenuti nei decreti del governo, che si susseguono in base ai dati che arrivano dalla Protezione Civile, il coronavirus continua a diffondersi. E sono tanti i protagonisti della musica e dello spettacolo che hanno deciso di lanciare il proprio personale appello agli italiani con l’hashtag #iorestoacasa. Ecco chi sono i VIP che hanno lanciato appelli per contenere il coronavirus.

I messaggi dei Vip sui social ai tempi del coronavirus

View this post on Instagram

Le immagini di tutte quelle persone che ieri scappavano da Milano e assalivano l’ultimo treno che li avrebbe ripotati a casa, dai propri affetti, sono ancora impresse nella mia mente… Cucino il ragù della domenica, fingo che sia tutto normale , come sempre. Giro e rigiro quel sugo, che stella ama tanto. Smetto, lo faccio riposare e penso che ho del tempo per mettere nero su bianco i miei pensieri e, magari, ho il tempo pure di cantarli, prima di riprendere la cura del mio ragù. Sento che è giusto condividere queste parole nuove con voi, scritte per voi, per me… per capire o per cercare almeno di farlo. La musica, tante volte, mi ha aiutato a comprendere, a comprendermi. Tante canzoni, quelle rimaste nel cassetto, ma vi assicuro, mi hanno aiutato tanto, anche senza essere pubblicate, senza essere dei successi. Questa no, voglio dedicarvela, per annullare le distanze e per sentirvi in questa stanza tutti. Torno al mio ragù e vi aspetto, aspetto che tutto torni a girare nel senso giusto come questo mio ragù, come questa mia canzone… Restiamo a casa Sono giorni che ci penso… Vorrei incontrarti, ma non si può. Sono ore, lunghe ore passate solo ad aspettare che qualcuno sappia dire qualcosa che faccia sperare, che questa maledetta storia sia sul punto di finire e insieme, finalmente, noi domani torneremo a uscire A incontrarci per le strade come un tempo in un locale, con un sogno e una birra in mano e una strana gioia, qui, nel cuore, che è difficile da capire perchè sembra sia normale. Ma da questi giorni qui tutto sarà un po’ speciale E intanto noi restiamo a casa, così… In quel cassetto ho molti libri e un bel film Facciamo finta che là fuori piove e che quel sole tarda ad arrivare Ma è solo tempo da rispettare. Che ne dici, potremmo fare l’amore? Approfittiamone per ricordare quanto è importante la vita insieme. È poco tempo! C’è solo da aspettare! Ti giuro torneremo a fare l’amore… Per ora resta casa qui con me. Per ora resta a casa. Fallo per te e per me E per noi! #iorestoacasa

A post shared by Giuliano Sangiorgi (@giulianosangiorgi_official) on

Il leader dei Negramaro, Giuliano Sangiorgi, ha scritto una canzone che ha cantato e il cui video è stato pubblicato su Instagram. Queste le parole dell’Artista:

Le immagini di tutte quelle persone che ieri scappavano da Milano e assalivano l’ultimo treno che li avrebbe riportati a casa, dai propri affetti, sono ancora impresse nella mia mente… Cucino il ragù della domenica, fingo che sia tutto normale, come sempre.
Giro e rigiro quel sugo, che Stella ama tanto. Smetto, lo faccio riposare e penso che ho del tempo per mettere nero su bianco i miei pensieri e, magari, ho il tempo pure di cantarli, prima di riprendere la cura del mio ragù.
Sento che è giusto condividere queste parole nuove con voi, scritte per voi, per me… per capire o per cercare almeno di farlo.
La musica, tante volte, mi ha aiutato a comprendere, a comprendermi.
Tante canzoni, quelle rimaste nel cassetto, ma vi assicuro, mi hanno aiutato tanto, anche senza essere pubblicate, senza essere dei successi.
Questa no, voglio dedicarvela, per annullare le distanze e per sentirvi in questa stanza tutti.
Torno al mio ragù e vi aspetto, aspetto che tutto torni a girare nel senso giusto come questo mio ragù, come questa mia canzone… Restiamo a casa

Al coro dei vip contro il coronavirus si aggiunge anche Fiorello, che appare in un video postato su Instagram in cui incita tutti a stare a casa, magari a giocare al Monopoli.

View this post on Instagram

#coronavirus #iorestoacasa

A post shared by Rosario Fiorello (@rosario_fiorello) on

Tiziano Ferro pubblica un brano su Instagram scrivendo:

Ascoltiamo le direttive. So che non è facile ma la situazione adesso è drammatica in ogni parte del mondo. Siate generosi con voi stessi, prendetevi anche il tempo che non avete – per scelta o ahimè per forza.

View this post on Instagram

#iorestoacasa Ascoltiamo le direttive. So che non è facile ma la situazione adesso è drammatica in ogni parte del mondo. Siate generosi con voi stessi, prendetevi anche il tempo che non avete – per scelta o ahimè per forza. Oggi ho deciso per esempio di provare a cantare un brano che mi piace. Senza ambizione, solo per il piacere di farlo. Se siete su questa pagina e vi piace – più o meno – quello che faccio vi invito a chiedermi una canzone. Cosa vi piacerebbe cantassi per voi sui social? Proviamo ad essere indulgenti e gentili l’uno con l’altro, evitiamo commenti brutti. Dimostriamo a tutti che anche in un momento così triste, sappiamo costruire 🇮🇹❤️ #andratuttobene —- Let’s heed the directives. I know that it isn’t easy but right now the situation is dramatic all over the world. Be generous with yourselves, take time off even if you don’t have it – by choice or, alas, because you are forced to. For example, today I decided to try to sing a piece that I like. With no ambition, just for the pleasure of doing it. If you are on this account and – more or less – like what I am doing, I invite you to ask me for a song. What would you like for me to sing for you on social media? Let’s try to be indulgent and kind to one another, let’s avoid cruel comments. Let’s show everyone that even in such a sad moment, we know how to build Thank you @marsonaudio for making this possible — Escuchemos las directivas. No es fácil pero la situación es crítica en todo el mundo. Hay que ser generosos y tomarnos tiempo,que lo queramos o menos. Hoy por ejemplo decidí cantar una canción que me gusta. Sin ambición, solo por el gusto de hacerlo. Si están en esta pagina y les gusta- más o menos – lo que hago les invito a pedirme una canción. Que les gustaría cantara para vosotros? Intentemos ser indulgentes, amables el uno con el otro, evitemos malos comentarios. Demostremos a todos que aun en un momento tan triste, sabemos construir 💚 #todoirabien

A post shared by Tiziano Ferro (@tizianoferro) on

Nek su Twitter ha scritto:

Dobbiamo essere responsabili e avere un occhio di riguardo verso noi stessi, verso i nostri cari e verso tutti. Non molliamo e facciamo la nostra parte! #iostoacasa #iorestoacasa

Anche Emma Marrone ha voluto ringraziare i medici e gli infermieri impegnati ogni giorno nella lotta contro il coronavirus e ha esortato tutti a seguire le regole.

Stiamo vivendo giorni davvero difficili.. di quelli che sembra puoi far tutto e invece non puoi fare niente […] Vi mando un bacio leggero sul cuore e un grande abbraccio virtuale. Un grande applauso a tutti i medici e gli infermieri che lavorano senza sosta per arginare questo virus! Seguite le regole, ognuno di noi può fare qualcosa di utile e limitare i danni! Con affetto Emma.

La cantante pugliese ha poi twittato una foto con alcuni libri, consigliando a tutti una sana lettura per occupare il tempo da trascorrere in casa.

Francesco Gabbani su Instagram scrive:

Nel rispetto delle norme che ci vengono date e che invito tutti a rispettare per poter superare questa emergenza sanitaria, dobbiamo obbligarci alla distanza l’uno dall’altro.
Ho pensato di fare un live casalingo martedì in diretta su Instagram, per sentirvi più vicini dopo la cancellazione di tutti i miei impegni dei giorni scorsi e prossimi, ed esprimere ancora una volta il concetto del Viceversa.
La mia grande speranza è che, quando supereremo questa crisi, la distanza forzata tra le persone possa divenire un motore per farci riavvicinare ed essere più uniti rispetto a prima. Ho letto che, nella lingua cinese, la parola crisi è composta da due ideogrammi, il primo “wei” che significa problema, e il secondo “ji” che significa opportunità. #iostoacasa #restiamoacasa

Al coro dei vip si sono aggiunti anche Tiziano Ferro, Giuseppe Fiorello, Ligabue, Paola Turci, Claudio Baglioni, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Maria Grazia Cucinotta, Alessandro Borghi, Jovanotti, Cristiana Capotondi, e tanti altri.

Parole di Violetta Gonzaga