Come dimagrire senza dieta con la PNL

La PNL (programmazione neuro linguistica) lavora sull'individuo con un approccio comportamentale, ovvero rieducare alla cultura del cibo e imparare ad ascoltare il proprio corpo.

La PNL (programmazione neuro linguistica) lavora sull’individuo con un approccio comportamentale, ovvero rieducare alla cultura del cibo e imparare ad ascoltare il proprio corpo.

La utilizza Debora Conti che, nel suo libro, Giusto peso per sempre parte da un approccio assolutamente innovativo: si dimagrisce con il cervello e non con la dieta ferrea.
 
Prima di tutto, secondo la Conti, è necessario diventare magra prima nell’identità e poi nel corpo.
 
Con la PNL ogni individuo scoprirà i segreti dell’identità di essere magri in modo naturale, come e perché il sovrappeso non farà più parte di lui e come e perché considererà il cibo con piacere e curiosità e non con sensi di colpa.
 
Uno degli altri presupposti è che la maggior parte delle diete non funziona mai al 100 %, e questo è vero soprattutto perchè nessuna dieta funziona a lungo se viene vissuta dall’individuo come sacrificio o come imposizione esterna.
 
La Conti sostiene che i cicli di dieta tradizionali non funzionano perché non rispecchiano il modo naturale di funzionare del corpo umano.
 
Si lavora quindi sul cervello e non sul corpo solamente: grazie a questa terapia molte persone dichiarano di essere finalmente riuscite a fare pace con il proprio peso per sempre.
 
E voi cosa ne pensate?

Parole di Francesca Bottini

Francesca Bottini è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2009 al 2018, occupandosi principalmente di alimentazione, benessere, tematiche legate alla maternità e alla famiglia.