Come arredare casa con il fai da te: riciclare i vecchi mobili

Diamo un nuovo look alla casa: arrediamola con il fai da te e tante idee di riciclo

46
Arredare casa con il fai da te. Sfoglia la gallery per tantissime idee

Arredare casa con il fai da te non è difficile come può sembrare, ma anzi è un modo per risparmiare, rispettare l’ambiente e dare nuova vita a oggetti vecchi. Sono tante le idee di riciclo con i mobili da mettere in pratica.

Arredare casa in maniera originale e low cost è possibile grazie al restauro o al riciclo creativo, utili per dare una nuova vita ai mobili vecchi. Se hai un budget ristretto, rinnovare casa con un arredamento fai da te e con il riciclo può essere una soluzione. Ovviamente, si potrebbe ricorrere a mercatini dell’usato o a mobili usati in vendita a poco o regalati, ma fare dei progetti su mobili fai da te creati con le proprie mani è sicuramente più divertente e soddisfacente. Arredare con mobili di riciclo non è difficile come può sembrare e, con un po’ di creatività, potrete dar vita a un nuovo look per la vostra casa. Scopriamo come arredare casa con il fai da te e le tante idee di riciclo con i mobili.

Continua a leggere

Mobili fai da te in legno per la cucina

Trasformare vecchi e anonimi mobiletti, che avete in cantina o in soffitta, in complementi capaci di caratterizzare tutta la casa con il fai da te è un gioco da ragazzi: con un po’ di fantasia e creatività, renderete la vostra casa originale e accogliente. Ad esempio, perché non creare dei mobili fai da te in legno per la cucina? Con bancali o pallet, è possibile creare dei mobili per la cucina, mentre le cassette della frutta possono sostituire i pensili.

Continua a leggere

L’anta di un armadio potrebbe, invece, diventare una superficie su cui poter scrivere, oppure da utilizzare per scriverci sopra la lista della spesa. Secondo il Feng Shui, i colori giallo e arancione sono ideali per un ambiente come la cucina, perché stimolano la convivialità.

Continua a leggere

Continua a leggere

Arredamento fai da te per la camera da letto

Che dire di un arredamento fai da te per la camera da letto? Se avete la fortuna di possedere qualche mobile vecchio, tante sono le idee per arredare casa con il fai da te. Il recupero di vecchi pezzi di arredo, magari ereditati dai nonni e ritrovati impolverati, possono rivelarsi utili.

Le idee per arredare casa con il fai da te e, in particolare anche la camera da letto, non mancano. Il riciclo creativo permette di stravolgere l’oggetto in sé, per creare qualcosa di nuovo e di innovativo, nonostante il mobile sia vecchio e magari anche rovinato. Naturalmente, prima di posizionarlo nella stanza, va pulito e rimesso a nuovo. La prima cosa che viene in mente quando si parla di camera da letto è proprio il letto: in questo caso, possiamo ricorrere ai bancali o pallet. Come? Provate a sceglierli delle misure giuste per creare una base di appoggio per il materasso, oltre che per la realizzazione della testiera.

Per i comodini, potreste ricorrere a delle valigie vintage da utilizzare come base di appoggio, mettendo queste l’una sopra l’altra: ne possiamo trovare diverse nei mercatini dedicati all’antiquariato, ad esempio e possiamo, in seguito, dipingerle del colore che più ci piace. In alternativa, anche una pila di libri sulla quale poggiare un vassoio potrebbe essere un’idea da non scartare.

Continua a leggere

Continua a leggere

Arredare casa con il fai da te: idee per il soggiorno

Infine, delle idee per mobili fai da te per il soggiorno? A volte, basta carteggiare il pezzo e dargli una nuova tinta, magari decorandolo adottando la tecnica del découpage oppure dello stencil. L’importante è, comunque, non scegliere arredi o oggetti con stili troppo diversi tra loro. Anche in questo caso, divani, mobili, librerie, tavolini bassi e poltrone possono essere create con bancali o pallet. Come? Per un mobiletto fai da te di riciclo, occorrono circa due o tre bancali da sovrapporre; nel caso dei divani e poltrone, potrete aggiungere cuscini e tessuti colorati.

Prima di procedere, possiamo levigare i bancali con carta vetro sottile, così che si possano eliminare le schegge e che il legno diventi liscio. Naturalmente, possiamo unirli tra loro con delle viti, stendere una mano di vernice protettiva e, poi, dipingere i pallet di bianco – per ottenere un effetto chic – oppure, dei colori che preferiamo.

Pronti a decorare casa – piccola o grande, in campagna o in città, moderna o classica che sia – con il fai da te?

Parole di Elena Arrisico

Da non perdere