Chignon spettinato e morbido: tutorial e le idee più belle da copiare

Lo chignon spettinato è una delle acconciature più glamour e di tendenza del momento. Scopri come farlo e tutte le varianti più stilose da copiare.

Meghan Markle

Foto Getty Images | Charles McQuillan

Lo chignon spettinato è una delle acconciature più di tendenza del momento e variazione dello chignon. Lo avrete visto in giro, addosso a celebrities e influencer. Se vi siete chieste come farlo o semplicemente siete in cerca di qualche suggerimento su come portare uno chignon alto spettinato abbinandolo ai giusti look questo è il posto giusto. Ecco la capigliatura effetto messy e (volutamente) casuale più famosa che ci sia, da portare come se ci fossimo appena svegliate e avessimo deciso di raccogliere i capelli in modo veloce e distratto: scopriamo insieme i segreti dello chignon disordinato!

Per approfondire, non perdere l’articolo su come fare lo chignon!

Chignon spettinato per tutti i gusti

Bella Hadid
Foto Getty Images | Pascal Le Segretain

Sono tantissime le varianti tra cui scegliere in base al proprio stile e al proprio gusto: si spazia dallo chignon spettinato alto allo chignon spettinato morbido e basso, simile a quello delle ballerine ma in versione messy. Non fatevi ingannare dall’apparente disordine di questa pettinatura: lo chignon spettinato è frutto di attente manovre e tecniche, che variano in base al tipo di capelli, alla lunghezza della chioma e al risultato che vogliamo ottenere.

Penelope Cruz
Foto Getty Images | Francois Durand

Tutto sta nel reinterpretare i trend più cool servendosi dell’aiuto degli esperti dello chignon spettinato: tutorial, schemi, accessori e suggerimenti sono a nostra disposizione per aiutarci ad imparare! Esiste ad esempio una apposita ciambella, che varia in dimensione e colore in base alle nostre capigliature, pensata per realizzare uno chignon preciso da spettinare poi sapientemente.

Chignon spettinato: più alto è, meglio è

Tegan Martin
Foto Getty Images | Wendell Teodoro

Una delle varianti più glam è lo chignon spettinato alto, realizzato sulla sommità della testa e magari impreziosito con fermagli gioiello o con un fermacoda dai colori brillanti, accessorio di ispirazione anni ’80 tornato prepotentemente alla ribalta negli scorsi mesi.

Tutorial chignon spettinato basso
Foto Shutterstock | Alter-ego

In questi casi è possibile optare per un top knot, ossia uno chignon disordinato alto realizzato con la ciambella di cui vi abbiamo detto poco sopra e rovinato a regola d’arte lasciando alcuni ciuffi liberi. Si otterrà così un hairstyle dal mood più sbarazzino e informale, adatto a look sportivi e giovanili: fate attenzione a non stringere troppo le ciocche di capelli e lasciate lo chignon morbido per conferire volume all’acconciatura.

Chignon spettinato basso

40
Chignon basso e laterale
 Kelly Brook
Foto Getty Images | MJ Kim

Un’altra idea da imitare è quella dello chignon disordinato basso, più adatto ad outfit casual chic, magari per una riunione di lavoro informale o una videocall coi colleghi. Riprodurre questo genere di acconciatura è molto facile e veloce, specialmente in presenza di capelli lunghi. Ecco il tutorial:

  • Annodate i capelli creando un torchon;
  • Fissate il tutto con una o più forcine;
  • Lasciare che si vada a formare uno chignon spettinato morbido che copra parte del collo, magari facendo ricadere dei ciuffi intorno al viso.

Sembrerete appena uscite da una lezione di danza classica ma senza lo sforzo di aver veramente ballato! Aggiungete orecchini o collane sottili per completare il look, optando per capi leggeri e larghi dalla finitura bucolica.

Come fare lo chignon spettinato: il tutorial

Chignon spettinato
Foto Shutterstock | Michael Kachalov

Infine ecco il nostro tutorial step by step su come realizzare uno chignon spettinato, facile e veloce da seguire:

  1. Cotonate leggermente in capelli per conferire volume alla chioma;
  2. Mettetevi a testa in giù e raccogliete tutti i capelli portandoli verso la sommità della testa, se preferite lasciate qualche ciocca libera sul davanti;
  3. Piegate a metà la coda e appuntate i capelli con qualche forcina o, ancora meglio, con un elastico;
  4. Sistemate le punte come a creare una sorta di corolla alla base dello chignon spettinato appena realizzato, aiutandovi con un pettinino per tirare fuori qualche ciocchetta di capelli. Parola d’ordine: spettinato!

Leggi anche: acconciature eleganti da sposa, lo chignon

Capelli ricci? Guarda gli hairstyle più cool da copiare!

Parole di Martina Di Paolantonio

Laureata in Moda e Costume e da sempre appassionata di cinema, arte contemporanea e scrittura. Amo scovare i dettagli particolari delle cose e raccontarli nel modo più glamour possibile.