Capelli: come pettinarli se porti gli occhiali

Quali sono le acconciature più giuste quando si indosano gli occhiali? Dipende dal gusto personale, ma ci sono alcuni consigli utili, in base alla montatura e allo stile degli occhiali.

marylin monroe

 
Gli occhiali cambiano il nostro look. La scelta degli occhiali dipende non solo dal nostro gusto personale, ma anche dalla forma del nostro viso e dal colore dei capelli. 
Anche il taglio di capelli deve essere scelto e valutato in base alla presenza degli occhiali.
 
Vediamo in dettaglio quali acconciature abbinare ai vari tipi di montatura.
 
Occhiali piccoli. 
Gli occhiali piccoli, di solito, sono scelti dalle donne piccoline. Anche la montatura è molto semplice e nella maggior parte dei casi questi occhiali servono solo per leggere; sono quelli chiamati “occhiali da riposo”.  
Quando si indossano questi occhiali, bisognerebbe evitare le acconciature che incorniciano il viso. Quindi niente caschetto con frangia; molto meglio un taglio un pò più lungo con ciocche libere.
 
Occhiali larghi
Di solito sono indossati da donne con viso rotondo o squadrato. In questo caso bisogna scegliere una pettinatura che mimetizzi la larghezza del viso. Sono assolutamente da evitare le acconciature gonfie, che darebbero ancora più volume al volto.  
Ideale in questo caso è il taglio molto scalato soprattutto intorno al viso, ma solo se si hanno i capelli molto lisci, con ciocche che cadono sui lati del viso.
 
Occhiali con lenti molto grandi
Le lenti possono essere sia quadrate che rotonde, coprono gli occhi, parte degli zigomi e le sopracciglia
Con questi occhiali, contrariamente ai precedenti, l’acconciatura deve essere voluminosa e vaporosa.
 
Naturalmente questi sono solo alcuni consigli; bisogna prima di tutto seguire il proprio gusto personale e sentirsi a proprio agio con il look scelto.
 
Foto: 
trendandthecity.files.wordpress.com 
estb.msn.com 
www.retrospecs.co.uk 
www.blogcdn.com 

Continua a leggere

Parole di Irene

Da non perdere