Allattamento al seno: una risorsa da non sottovalutare

Il latte materno è una risorsa molto importante ma non sempre le donne riescono ad allattare al seno i propri bambini, i motivi possono essere tanti ma di certo avere un valido sostegno dal medico o dal farmacista può certamente migliorare la situazione.

allattamento al seno

Il latte materno è una risorsa molto importante ma non sempre le donne riescono ad allattare al seno i propri bambini, i motivi possono essere tanti ma di certo avere un valido sostegno dal medico o dal farmacista può certamente migliorare la situazione.

Le campagne e le iniziative per sostenere l’allattamento al seno sono davvero moltissime, per esempio Unicef e SIGO hanno firmato un protocollo d’intesa per la tutela materno-infantile e soprattutto per promuovere l’allattamento al seno.
 

Dopo il parto è un periodo difficile per la vita di una donna, ed ognuna può reagire in tanti modi diversi, avere un appoggio da personale qualificato che può aiutare a risolvere i piccoli problemi tecnici, le irritazioni, le paure e le difficoltà può sicuramente essere un punto di svolta.
 

L’anno scorso anche i pediatri dell’ACP – Associazione culturale pediatri – si sono impegnati per promuovere l’allattamento al seno, tra l’altro il latte materno è il cibo migliore per il bambino, contiene tutte le sostanze di cui il neonato ha bisogno, lo protegge e rinforza il sistema immunitario, inoltre man mano che il bambino il latte materno cambia e si adatta via via alle nuove esigenze nutrizionali.
 

Foto da:
www.achildgrowsinbrooklyn.com
images.askmen.com
www.munidiaries.com

 

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.