Rimedi naturali: le essenze floreali australiane

da , il

    Amate i Fiori di Bach e le cure naturali? Temete che le festività natalizie, i cenoni e i veglioni vi lascino stanche, spossate e stressate?

    Allora non vi rimane che imitare gli aborigeni australiani!

    In Australia la floriterapia è utilizzata fin dai tempi antichi, quando gli aborigeni utilizzavano i fiori per curare diversi disturbi soprattutto a livello emozionale.

    Un naturopata e floriterapeuta, il Dottor Ian White, ha studiato a lungo i fiori australiani e le loro proprietà e alla fine ha creato bene 69 essenze floreali.

    Queste essenze si chiamano Australian Bush Flowers perché sono estratte da fiori che crescono spontaneamente nel bush (zone selvatiche) dell’Australia.

    Gli Australian Bush Flowers aiutano a contrastare i disagi emotivi e lo stress, aiutano a ritrovare le energie positive e potenziano le nostre capacità di catalizzare i sentimenti positivi, allontanando quelli negativi.

    La loro caratteristica principale è aiutare ad aumentare la propria autostima e sono utili per controllare il dolore fisico, alleviare lo stress e la stanchezza.

    In un certo senso si può affermare che gli Australian Bush Flowers integrano i 38 Fiori di Bach.

    Le Essenze si trovano in commercio nelle erboristerie in flaconcini da 15 ml l’uno.

    Per le dosi e il modo di utilizzo è necessario rivolgersi ad un esperto naturopata: evitate il fai da te e non assumete se siete in gravidanza!

    Foto:

    tbwk.com.au

    www.earth-mother.com.au

    ww.chalicewell.org.uk

    www.benesseredalmondo.it

    ondarmonica.files.wordpress.com

    www.banksiahealing.com.au

    www.nealsyardremedies.com

    assets.fishpond.co.nz

    Dolcetto o scherzetto?