NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Ornella Vanoni e Mina, in uscita il loro primo duetto

Ornella Vanoni e Mina, in uscita il loro primo duetto
da in Musica
Ultimo aggiornamento:

    tra la Vanoni e Mina chi scegliere?

    La rivalità femminile è sempre stata un must, nella vita privata come nello spettacolo. C’è chi sostiene che non spicchiamo di solidarietà e che, alla prima occasione utile, ci graffiamo. Mina e Ornella Vanoni provano a smentire questo luogo comune e lo fanno nel loro campo, quello musicale: da sempre messe l’una contro l’altra dalla critica, si preparano per un duetto, il primo della loro lunga conoscenza.

    L’occasione è offerta dall’uscita del prossimo album della Vanoni che, per celebrare la sua lunga carriera, ha deciso di pubblicare un insieme di duetti, coinvolgendo artisti come Lucio Dalla, Gianni Morandi, Fiorella Mannoia, Jovanotti, Irene Grandi, Carmen Consoli, Claudio Baglioni e altri. Inevitabile la collaborazione con Gino Paoli, da sempre presente nella vita musicale dell’artista.

    L’idea di duettare, però, con la tigre di Cremona ha sorpreso tutti: le due cantanti si conoscono da più di cinquant’anni e non hanno mai lavorato insieme ad un progetto. Che sia un segno?
    Quando si faceva presto a dire “-tu chi scegli tra Beatles e Rolling Stones?” e a catalogare, in base alla risposta, un carattere melodico rispetto ad uno più rockeggiante, in Italia –nel panorama della musica leggera- scegliere tra Mina e la Vanoni voleva dire parecchie cose: grintosa e con una voce potente, la prima; raffinata e dalla voce sempre soffiata, la seconda. Fare una scelta indicava anche una certa propensione caratteriale, una indole che il gusto musicale aiutava a venir fuori.

    Stavolta, però, le due donne della musica italiana proveranno a fare una sintesi, una sorta di metafora dell’essenza femminile: siamo grintose e eleganti allo stesso tempo, forti e delicate, decise e raffinate. Siamo Mina e Vanoni allo stesso tempo. Siamo solo bellezza, in qualsiasi modo la si voglia chiamare.


    478

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Musica
    PIÙ POPOLARI