Natale 2016

Marco Simoncelli è morto, i saluti degli amici e dei fan

Marco Simoncelli è morto, i saluti degli amici e dei fan
da in Dieta E Fitness, In Evidenza, Uomini, Sport
Ultimo aggiornamento:

    simoncelli morto

    Il grande campione Marco Simoncelli è morto, ieri mattina ha avuto un terribile incidente sulla pista di Sepang in Malesia e non c’è stato niente da fare. Il giovanissimo pilota a soli 24 anni ha lasciato la sua famiglia, gli amici e tutti i fan, inoltre la cosa terribile è che l’incidente è avvenuto sotto gli occhi del padre e della fidanzata Kate Fretti con cui Sic aveva una storia da 5 anni. Noi di Pour Femme ci uniamo alle condoglianze e ai saluti che tutti i nostri lettori hanno rivolto al grande pilota scomparso troppo presto.

    Il tempo per le polemiche non è questo e lo sappiamo, ieri tra le mille cose che sono state dette una mi ha colpito e cioè che è vero che c’è troppa tecnologia, ci si deve spingere sempre oltre il limite del limite e questo non giova a nessuno. La morte di Sic è stato un incidente ma perchè quelle ruote non sono andate verso l’esterno?

    Noi salutiamo con affetto Marco Simoncelli e ci uniamo alle parole di amore e amicizia che gli hanno rivolto tanti vip, da Valentino Rossi a Jovanotti.

    • Jovanotti:
      Ieri ha scritto: “Ciao Marco.Grande campione.Persona strepitosa.Energia pura,entusiasmo,talento,allegria,passione.Ciao Marco.Ciao Sic.Un abbraccio alla famiglia.”
      Oggi di prima mattina: “Inizia una nuova settimana ragazzi.Si riparte,è quello che bisogna fare,è quello che va fatto,è il modo per onorare chi lo ha fatto sempre,con il ritmo nel cuore,con la luce negli occhi.Io ho una strana convinzione,credo che un sorriso vero,la cosa più volatile in natura,sia in realtà una porta che si apre verso l’infinito,verso l’aldilà,il prima,il dopo,il sempre.Ieri mia moglie ha ritrovato questa foto con il Sic e con Vale fatta in un giorno di qualche anno fa in giro in moto per il nostro appennino.Sono insieme a due grandi campioni che quella mattina erano due “pischelli” su due enduro a divertirsi come sempre,a sfidarsi,a ridere,a toccare il limite.L’ho guardata per tutto il giorno e stamattina l’ho riguardata di nuovo,come prima cosa della giornata,e quel sorriso del Sic al centro mi ha scaldato il cuore,mi ha dato una spinta,ho risentito la sua voce da “pataca” che mi ha detto di alzarmi,di continuare a girare,di migliorare i tempi,di divertirmi più che posso,di impegnarmi più che posso,di vivere più che posso”.
    • Nicky Hayden: “Anche se lottiamo siamo tutti fratelli, tutti parte della stessa famiglia.

      Ci mancherà tantissimo, era un ragazzo fantastico in pista e fuori, aveva un futuro promettente“.

    • I membri del team Ducati: “Ricorderemo sempre Marco per il suo sorriso, la sua disponibilità, il suo grande cuore e per le emozioni che ci ha fatto vivere in questi anni. Era uno di noi“
    • Francesco Totti: “Marco rappresentava l’allegria, col suo sorriso sempre stampato sul volto e quell’atteggiamento scanzonato e sereno. Se n’è andato facendo ciò che amava. E spero che anche adesso possa sfrecciare libero lassù, proteggendo dall’alto la sua famiglia e tutti coloro che gli volevano bene“.
    • Valentino Rossi: “Il Sic per me era come un fratello minore tanto duro in pista come dolce nella vita. Ancora non posso crederci, mi mancherà un sacco“.
    • Fiorello: “Non si riesce a non pensare a Marco“.

    645

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta E FitnessIn EvidenzaUominiSport

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI