Natale 2016

I paesi migliori per le donne

I paesi migliori per le donne
da in Donne in Carriera
Ultimo aggiornamento:

    Possibilità di carriera per la donna

    Quali sono i paesi migliori per le donne? Ogni anno il Forum economico mondiale pubblica il Global Gender Gap Index, ossia un indice di misurazione che verifica la situazione della parità di genere a livello mondiale. Nel divario tra uomo e donna l’Italia si rivela il fanalino di coda degli altri stati dell’Unione Europea, piazzandosi al 67°posto. Vediamo quali sono gli altri dati del rapporto.

    Sulla base del rapporto relativo al 2013, i primi quattro posti sulla terra dove essere donna conviene, sono occupati da paesi del nord Europa. L’Islanda è la nazione prima in assoluto, un primato che detiene da circa cinque anni. A consentirle questo piazzamento sono le ottime opportunità economiche per il sesso femminile, di partecipazione, il livello d’istruzione, la salute e la speranza di vita, oltre all’emancipazione politica. Dietro di lei, Finlandia, Norvegia, Svezia e Filippine.

    Quinto posto per l’Irlanda, seguita da Nuova Zelanda, Danimarca, Svizzera e Nicaragua. Per quanto riguarda l’Italia, non c’è che dire, ha fatto un importante balzo in avanti.

    Su 128 paesi messi a confronto, dalla 77° posizione del 2006 è riuscita a scalare la classifica di ben 10 posti in 8 anni, tuttavia la strada da fare è ancora lunga. Ci battono anche Nazioni come lo Sri Lanka, Mozambico, Cuba, Bulgaria. Ci ritroviamo avanti al Vietnam di una posizione, dopo di noi viene la Repubbica Ceca. Se si continuerà sulla strada già intrapresa dalla svolta politica di Renzi con ben 8 ministre al governo e si daranno maggiori opportunità di partecipazione politica, possibilità che al momento sembra naufragata, forse potremmo sperare in un piazzamento migliore per il prossimo anno.

    370

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne in Carriera

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI