NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Dimagrire aumenta il rischio di depressione

Dimagrire aumenta il rischio di depressione
da in Dieta E Fitness, Mente, depressione, Ricerca
Ultimo aggiornamento:

    dimagrire e depressione

    Dimagrire è il chiodo fisso di noi donne, per molte di noi dimagrire vuol dire perdere quei famosi 5 chili in più, per alcuni però il problema è molto più grande e significa 30 – 40 chili da perdere. Nei casi di obesità il dimagrimento è molto lungo e prevede tanti step, questi oltre ad essere affrontati a livello fisico, lo sono anche a livello psicologico ed è proprio questa seconda fase, molto delicata, che troppo spesso viene sottovalutata, ecco perchè a fronte di grandi perdite di peso si insinua spesso la depressione.

    La depressione è una patologia molto insidiosa, spesso neanche chi ne soffre riesce a riconoscerla, pensate chi ci sta attorno, la mente è molto labile è a volte basta poco per creare squilibri che possono minare il nostro benessere.

    L’obesità è spesso accompagnata alla depressione, i motivi possono essere parecchi, ad esempio il ritrovarsi come davanti ad un’enorme montagna da scalare, è normale scoraggiarsi, ma una delle cause è anche da ricercare nei farmaci che si usano per dimagrire che oltre al calo ponderale possono comportare anche tristezza e istinti suicidi.

    I ricercatori hanno dimostrato che se il dimagrimento è fatto solo con attività sportiva e dieta ipocalorica, senza usare farmaci, il rischio di depressione è molto più basso.

    271

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Dieta E FitnessMentedepressioneRicerca
    PIÙ POPOLARI