Barbie fa carriera e si candida alla Casa Bianca…

Barbie fa carriera e si candida alla Casa Bianca…
da in Bambini, Donne in Carriera, Mente, Style, giocattoli
Ultimo aggiornamento:

    Barbie candidata Casa Bianca

    In effetti le mancava giusto la carica presidenziale, e ora, forse, arriverà. La Barbie si candida alla Casa Bianca, in attesa che una donna in carne e ossa possa arrivare (finalmente) a giurare sulla Costituzione americana in qualità di Presidente degli Stati Uniti. La bambola prodotta dalla Mattel, icona simbolo della perfetta ragazza american style, il giocattolo più ambito dalle bimbe di tutto il mondo, gioca dunque al rialzo, e dopo essere stata casalinga, principessa, medico chirurgo, astronauta ecc., ora ambisce direttamente a gestire la cosiddetta “stanza dei bottoni”. Prefigurazione di un futuro non tanto lontano? Quelli della Mattel ci sperano, e un pochino anche noi. Ma scopriamo qualcosa di più sulla Barbie presidenziale…

    La prima domanda che viene da porsi è: per quale dei due partiti americani (Democratico e Repubblicano) si candida la nostra Barbie? Beh, per il suo, naturalmente, il B Party! Ovviamente stiamo parlando di fanta-politica, o politica giocattolo, perciò dobbiamo calarci nel parallelo mondo rosa shocking di Barbie, dove la nostra – che verrà venduta come Barbie, I can be… President (posso diventare Presidente) – si presenta alle elezioni solo allo scopo di sensibilizzare le donne (a partire dalla nuovissime generazioni), sull’importanza della politica e di andare a votare. Il suo look è molto vicino a quello classico delle first lady del presente e del passato, a cominciare dalla super chic Jackie Kennedy, che il rosa (colore simbolo di Barbie), lo indossava spesso e volentieri. Tailleur color confetto, con richiami ai colori della bandiera americana, ovvero il rosso e il blu, e, udite udite, per la prima volta non tacchi ai piedi ma più confortevoli zeppe. Una piccola rivoluzione nello style della bambolina, voluto nientemeno che da Chris Benz, stilista che cura l’abbigliamento di Michelle Obama, e che per l’occasione ha studiato anche la mise della Barbie for President.

    La Mattel stavolta non ha ideato da sola la sua nuova Barbie presidenziale, ma il tutto è scaturito dalla collaborazione nientemeno che con la White House Project, una organizzazione no profit che stimola le donne a impegnarsi nella carriera politica. Insomma, un vero e proprio intento didattico, per creare una nuova generazione di bambine pronte a diventare leader di domani piuttosto che future showgirl. Tiffanu Duvu, la Presidente del White House Project, spiega infatti che questa semplice bambolina: “Rappresenta un potente strumento per creare ogni tipo di cambiamento sociale.

    Giocando si comincia a capire cosa si aspira a diventare”. Parole sante. E aggiunge Cathy Cline, rappresentante della Mattel per il Nord America: “Diventare presidente sarebbe il culmine della carriera di Barbie. La bambola vuole essere un modello per ispirare le ragazze e le donne ad avere un maggiore coinvolgimento politico. Speriamo un giorno di avere una donna presidente nello Studio Ovale”. Se la cosa è auspicabile negli USA, figuriamoci da noi, dove la rappresentanza politica femminile è da sempre a livelli rasoterra! Non so voi, ma io accolgo con gioia questa nuova Barbie che aspira alla Casa Bianca, perché è proprio vero che il gioco forma le menti, e baloccarsi con una bambola che sarà Presidente della nazione più potente al mondo, per una bambina significa, in modo assolutamente immediato e intuitivo, sapere che niente, alle donne, può essere precluso. Cerchiamo di ricordarcelo anche noi adulte.

    Per qualche altra simpatica notiziola proveniente dal mondo plastificato delle Barbie, leggete anche i seguenti articoli:
    La Barbie calva per le bimbe malate di tumore
    La Barbie di Katy Perry è la nuova bambola-icona della Mattel, perfetta per il Natale
    La nuova Barbie si veste da hostess per Alitalia!
    La Mattel lancia (di nuovo) sul mercato la Barbie con tatuaggi… sfidando le ire dei genitori!

    762

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BambiniDonne in CarrieraMenteStylegiocattoli Ultimo aggiornamento: Martedì 10/04/2012 09:17
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI