Bimbi senza casa si sfidano

In Brasile, a Rio de Janeiro, si è svolto un campionato di calcio dedicato ai ragazzi che vivono per strada: ad organizzare il particolare evento è stata un’associazione benefica che come obiettivo quello di creare delle nuove opportunità per i ragazzi, per l’appunto, senza casa. La speciale Coppa del Mondo, chiamata Street Child World Cup, è stata contesa da bambini di diverse nazioni, fra cui anche il Burundi, la Liberia ed il Pakistan. I ragazzi che hanno giocato sono aiutati da ONG impegnate nel sociale. Le nazionali che hanno partecipato all’evento sono state 19 – sia maschili che femminili – mentre i giocatori sono stati ben 230 e tutti di età compresa tra i 14 ed i 17 anni. Questo campionato di calcio è stato organizzato con il sostegno di Save the Children, oltre ad una campagna brasiliana che ha come obiettivo quello di combattere il fenomeno dei bambini di strada.