Come conserrvare le castagne

Castagne, come conservarle: consigli utili

1 di 8

1 di 8

Come conserrvare le castagne

Ecco alcuni utili consigli su come conservare le castagne al meglio e preservarne le proprietà nutritive ed organolettiche. Le castagne sono dei deliziosi frutti autunnali impiegati in cucina per la preparazione di antipasti, primi, secondi piatti e soprattutto dessert. Di solito sono raccolte agli inizi o a metà ottobre, ma con alcuni piccoli accorgimenti è possibile conservarle per svariati mesi. Esistono, infatti, diversi metodi che permettono di conservare le castagne per alcuni mesi senza alternarne il gusto e le proprietà nutritive. Tra i metodi più indicati troviamo quello della sabbiatura e dell’annegamento. Potete anche conservare le castagne fresche in frigorifero oppure congelarle fino a 12 mesi. In alternativa, è possibile anche congelare le castagne cotte al forno oppure bollite. Foto di

1 di 8

Pagina iniziale

1 di 8

Parole di Carmela Giglio

Da non perdere

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.