Spaghetti alla strangolata

spaghetti alla strangolata

  • facile
  • 40 minuti
  • 4 Persone
  • 250/porzione

spaghetti alla strangolata
Siete a corto di idee per la cena a tema di stasera? Ecco, vi presentiamo gli spaghetti alla strangolata. Un primo piatto forte dagli odori decisamente importanti e dedicato agli amanti del piccante. Però se ben dosate il peperoncino può essere un piatto universale che colorerà di rosso la serata di Halloween e vi prenderà alla gola.

Ingredienti

  • Pelati 1 kg
  • Pasta 450 gr
  • Olive 50 gr
  • Melanzane 1
  • Peperoni 2
  • Capperi 1 cucchiaio
  • Aglio 1
  • Olio q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Sale q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Basilico qualche foglia

Preparazione

  1. Cominciate a preparare gli spaghetti. ?Intanto preparate un trito con l’aglio e il prezzemolo.?Sminuzzate finemente le acciughe, fate a pezzettini le olive levando il nocciolo. Poi tagliate a striscioline melanzana e i peperoni.

  2. Mettete in una padella molto capiente un mezzo bicchiere d’olio, scaldatelo bene e buttateci il trito d’aglio a rosolare a fuoco basssissimo. Appena accenna a prendere colore aggiungete le olive, e subito dopo il peperoncino, poi le strisce di melanzana e infine i peperoni. ?Coprite, alzate la fiamma e lasciate ammorbidire le verdure.

  3. Coprite allora con il pomodoro e un paio di cucchiai di acqua di cottura degli spaghetti, regolate di sale e lasciate addensare a fuoco più basso. Scolateli molto al dente e buttateli nella padella del sugo. Fate saltare per due minuti, levate dal fuoco e date una spolverata di prezzemolo.

Consigli

Decorate di basilico in foglie intere e versate un giro di olio extravergine crudo.