Scorze d'arancia candite

  • facile
  • 2 ore
  • 4 Persone
  • 261/porzione

Le scorze d’arancia candite sono buonissime e molto versatili in cucina, si possono usare per farcire e decorare dolci, per insaporire le torte e le creme, come ripieno, insomma sono preziose alleate in cucina. Le scorze d’arancia comprate non sono molto saporite, il mio consiglio è di farle in casa e poi conservarle sottovuoto in dei barattoli di vetro o di latta. Oggi vi propongo una ricetta per farle in casa, leggermente diversa da quella che faccio io di solito.

Ingredienti

  • arance non trattate 8
  • alloro 1 foglia
  • chiodi di garofano 1
  • cannella 1 pezzo
  • zucchero 500 gr
  • cognac 3 cucchiai
  • olio 1 cucchiaio

Preparazione

  1. Prendete la scorza d'arancia facendo attenzione a non prendere la parte bianca, poi tagliatele a striscioline sottili.

  2. Prendete una pentola e mettete l'acqua fredda e le vostre scorzette, portate a ebollizione e poi scolatele e ripetete questa operazione per 4 volte, sempre partendo dall'acqua fredda.

  3. Scolate le scorzette e mettetele in una padella, aggiungete l'alloro, il chiodo di garofano, l'olio, il cognac e lo zucchero, mescolate e cuocete fino a quando si formerà uno sciroppo. Potete servirle così, oppure aspettate ancora fino a quando in cottura lo zucchero si solidificherà.

Consigli

Potete intingere le scorzette nel cioccolato fondente fuso.  

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.