Roast beef al brandy

Roast beef al brandy

  • facile
  • 1 ora
  • 4 Persone
  • 385/porzione

Un secondo piatto di carne molto classico e invitante è certamente il roast beef, oggi ve lo propongo in una golosa versione aromatizzata con il brandy e con un fondo di verdurine miste e funghi, ovviamente potete anche affiancare un altro contorno come le patate al forno o delle crocchette. Il roast beef al brandy è l’ideale da preparare per Capodanno, la cosa ottima è che potete cucinarlo in anticipo e poi scaldarlo prima di servirlo, in questo modo potete ottimizzare il resto del tempo per i primi piatti e i dessert.

Ingredienti

  • Carote 1
  • Sedano 1 costa
  • Cipolle 1
  • Olio 20 ml
  • Burro 20 gr
  • Filetto di manzo 800 gr
  • Alloro 1 foglia
  • Brandy 30 ml
  • Funghi misti surgelati 500 gr
  • Maggiorana 1 rametto
  • Brodo 100 ml

Preparazione

  1. Spuntate e raschiate la carota e il sedano, sbucciate la cipolle, poi lavateli e fateli tutti a dadini. In una teglia che possa andare anche in forno scaldate l'olio e scioglietevi anche il burro, mettete il filetto legato con lo spago di cucina, aggiungete una foglia di alloro e rosolate la carne per 5 minuti.

  2. Bagnate la carne con il brandy e fatelo evaporare per 2 minuti, nel frattempo accendete il forno a 200°C, aggiungete il trito di verdure, i funghi e la maggiorana, aggiustate di sale e poi unite il brodo caldo, coprite la teglia con l'alluminio e infornate per 10 minuti.

  3. Togliete l'alluminio e proseguite la cottura per altri 20 minuti e bagnatela ogni tanto con il fondo di cottura. Sfornate il filetto di manzo e servitelo a fettina con il contorno di verdure e il fondo di cottura.

Consigli

Potete servire il roast beef al brandy con delle patate al forno o lessate.

 
Foto di Patrick Rohr / Shutterstock.com

Parole di Serena Vasta

Serena Vasta è stata collaboratrice di Pourfemme e di Buttalapasta dal 2008 al 2019, occupandosi principalmente di tematiche relative alla cucina e alla casa, con qualche incursione nella salute e benessere.