Minestrone di legumi

minestrone_di_legumi

  • facile
  • 2 ore
  • 1 Persone
  • n.d.

La ricetta del minestrone di legumi è un must del periodo invernale. Perfetta per scaldare le serate più fredde e mangiare qualcosa di molto nutriente. Non è un piatto molto veloce perchè i legumi necessitano di ammollo e di una cottura che non è molto rapida, ma di certo il risultato finale vi ripagherà del tempo impiegato. Il minestrone di legumi, inoltre, può essere arricchito con la pasta o con i crostini di pane per diventare un piatto unico e buonissimo.

Ingredienti

  • 150 gr di fagioli cannellini
  • 100 gr di ceci
  • 100 gr di piselli secchi
  • 100 gr di lenticchie
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla
  • 4 pomodorini
  • Olio EVO Q.B.
  • Sale Q.B.
  • Prezzemolo Q.B.

Preparazione

Consigli

Potete rendere questo minestrone di legumi secchi ancora più cremoso con l’aiuto di un mixer o un frullatore ad immersione. Basterà frullarne una parte e mescolare bene il tutto.

Varianti

Le varianti di questo minestrone, anche conosciuto come zuppa di legumi alla toscana, sono tantissime e possono nascere dalla vostra stessa fantasia, dalla disponibilità degli ingredienti in cucina o dai prodotti di stagione. Ad esempio perchè non preparare un minestrone di legumi e verdure? Ai semplici legumi secchi potete aggiungere anche le vostre verdure preferite come gli spinaci, la zucca o il broccolo. Il minestrone di legumi non ha molte calorie ma fate attenzione a non condirlo con troppo olio o a non accompagnarlo con un numero eccessivo di crostini o con troppa pasta se siete a dieta. Una variante interessante che riguarda il tempo di cottura del minestrone è quella della preparazione in pentola a pressione. Il minestrone di legumi con pentola a pressione si prepara in molto meno tempo e vi permetterà di gustare la vostra minestra senza obbligarvi a stare in cucina tutta la mattinata.

Conservazione

Conservare in frigorifero e consumare entro due giorni dalla preparazione.

Vini da abbinare

Potete abbinare a questo minestrone di legumi un bicchiere di Sangiovese.

Photo by Flavia Conidi / CC BY

Parole di Alessandraza

Da non perdere