Marmellata ciliegie Bimby: la ricetta, consigli e accortezze

Una ricetta facile e light, tutta da gustare! Troverete anche i consigli per preparare al meglio i vasetti

Marmellata di ciliegie

Foto Shutterstock | HandmadePictures

  • facile
  • 1 ora e 15 minuti
  • 4 Persone
  • 75/porzione

Realizzare una marmellata di ciliegie con il Bimby è semplice e salutare e grazie alla nostra ricetta risparmierete anche tempo e fatica. Per chi non lo conoscesse, Bimbyè un piccolo elettrodomestico che vi permette di preparare praticamente ogni cosa in cucina, dagli antipasti ai dolci.

Scopri anche il Clafoutis alle ciliegie con il Bimby!

  La marmellata di ciliegie Bimby è deliziosa ed economica: perfetta da gustare a colazione (magari spalmata su pane tostato o fette biscottate), è ideale anche come farcitura per un’ottima crostata.

Sei a dieta? Ecco la ricetta della confettura di ciliegie senza zucchero

 

Ingredienti

  • Ciliegie intere 1,3 kg
  • Zucchero di Canna 250 gr
  • Limone mezzo
  • Cannella mezzo cucchiaino

Preparazione

  1. Lavate il limone e mettete la scorza nel Bimby. Impostate 10 Sec. Vel. 7, poi mettetela da parte

  2. Lavate le ciliegie e mettetele intere nel boccale.

  3. Cuocete il tutto per 20 min. (100° vel. 1) e poi ancora 5 min (100° vel. 3).

  4. Con un cucchiaino togliete tutti i noccioli presenti.

  5. A questo punto versate nel Bimby anche lo zucchero di canna, la cannella e la scorza di limone messa da parte precedentemente. Impostate 20 Min. 100° Vel. 1.

  6. Infine, mettete 20 Min. Temp. Varoma Vel. 1 per ottenere la consistenza desiderata.

  7. Mettete la marmellata nei barattoli sterilizzati, chiudeteli e pastorizzate per (almeno) 30 minuti.

  8. Riponeteli al riparo della luce e dell’umidità.

Come pastorizzare i vasetti che conterranno la marmellata di ciliegie bimby

Prima di riporre i vasetti di marmellata è necessario trattarli con il calore per eliminare eventuali microorganismi presente. Questa procedura assume il nome di pastorizzazione.

Per eseguire la procedura è sufficiente utilizzare una pentola di grandi dimensioni, avendo cura di distanziare e sollevare i vasetti tramite un’apposita griglia, onde evitare che durante l’ebollizione gli stessi si rompano sbattendo fra loro. I vasetti, dunque, vanno collocati nella pentola con i coperchi rivolti verso l’alto e ricoperti completamente da uno strato di acqua (che superi di almeno 5 cm l’ultimo strato degli stessi).  I tempi di bollitura dipendono da diversi fattori, tuttavia indicativamente si devono calcolare 30 minuti da quando l’acqua inizia a bollire.

Marmellata ciliegie bimby: consigli

Per preparare la marmellata di ciliegie con il Bimby potete utilizzare due metodi distinti: snocciolare le ciliegie prima, oppure utilizzare l’elettrodomestico per farle ammorbidire (come consigliamo nella ricetta riportata qui sopra). In questa maniera, infatti, il nocciolo si toglierà da solo e occorrerà solo un po’ di pazienza per eliminarne i residui dal boccale.  

In alternativa, se non avete il Bimby, potete seguire la ricetta tradizionale della confettura di ciliegie.

 

Ultima accortezza: è importante conservare la marmellata in luogo fresco e asciutto, preferibilmente al buio. La confettura può essere consumata entro sei mesi e i vasetti aperti devono essere tenuti in frigo.

 

Prova anche la marmellata di more!

Parole di Elisabetta Parise

Da non perdere