Crema di ricotta

Crema di ricotta

  • media
  • 1 ora
  • 8 Persone
  • 400/persona

Una ricetta a base di ricotta per un dolce dal sapore raffinato, che abbina i gusti intensi della frutta alle sfumature della freschezza di un latticino come la ricotta. Il tutto insaporito da qualche goccia di Apricot Brandy e servito freddo, un dessert a cinque stelle, da assaporare dopo un pranzo domenicale o tra amici: farete una bellissima figura.

Ingredienti

  • Ricotta 500 gr, qualità romana
  • Panna montata 180 gr
  • Zucchero 140 gr, qualità semolato
  • Zucchero a velo 90 gr
  • Albicocche secche 100 gr
  • Colla di pesce 4 fogli
  • Uova 4
  • Latte 50 cl
  • Maizena 20 gr
  • Apricot Brandy quanto basta

Preparazione

  1. Lavate e tagliate le albicocche con attenzione in piccoli pezzetti e fate macerare per la durata della preparazione nell’ Apricot Brandy

  2. In una terrina versate lo zucchero semolato e i tuorli di uovo e montate

  3. Sciogliete la dose di mazeina in latte tiepido

  4. Versate il tutto in un pentolino e versate il rimanente latte freddo

  5. Portate a ebollizione, aggiungete la colla di pesce già strizzata, girate con un mestolo, amalgamate il composto e a fuoco spento fate raffreddare

  6. In un frullatore missate ricotta e zucchero a velo e realizzate un composto omogeneo con crema, panna montata, ricotta e le albicocche macerate

  7. A questo punto dividete in porzioni o in coppa unica e fate raffreddare in frigo

Consigli

Nel caso non amiate particolarmente i retrogusto liquoroso nei dolci e nei dessert da servire, utilizzate pochissimo brandy. Alcune ricette consigliano di tritare le albicocche senza l’aggiunta di alcun alcolico. Ottimo come dolce a fine pasto. Buon appetito.  

Foto di Slavica Stajic / Shutterstock.com

Parole di Luca Vecchio

Da non perdere