Confettura di fichi d'India

  • media
  • 1 ora
  • 6 Persone
  • 150/porzione

marmellata fichi d’india
Oggi vi insegniamo a preparare la confettura di fichi d’India. Una ricetta con cui veramente leccarsi i baffi, un ottimo accompagnamento per le vostre fette di pane fresco mattutine. Un frutto davvero succulento i fichi d’India, di stagione e ricchi di sali minerali, vitamina C, calcio e fosforo. Mi raccomando però non esagerate nel mangiare questa marmellata perchè le controindicazioni di questo frutto sono incorrere in una brutta occlusione intestinale.

Ingredienti

  • Fichi d'India 1 kg e 1/2
  • Limone 1
  • Zucchero 500 gr

Preparazione

  1. Lasciare i fichi d'India a bagno in acqua corrente per 1 ora; scolarli e trasferirli, senza sbucciarli, in un tegame. Coprire e cuocere, senza aggiungere acqua, per 15 minuti; poi, eliminare le bucce e passate la frutta al passaverdura.

  2. Versare, quindi, la purea in un tegame a fondo spesso e lasciarla asciugare, su fiamma molto bassa, per una decina di minuti. A questo punto, aggiungere lo zucchero, il succo e la scorza di limone grattugiata e fare addensare, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.

  3. Appena la confettura sarà densa al punto giusto, spegnere il fuoco e versarla nei barattoli sterilizzati. Tappare e capovolgere per qualche minuto; poi, rigirare i contenitori e farli raffreddare completamente, prima di riporli in luogo buio e asciutto.

Consigli

Servire spalmata su pane fresco.
 
Da non perdere