Smokey eyes: lo sguardo sexy e misterioso è una delle tendenze makeup di quest'inverno

Dal nero assoluto al colore shimmer, questo tipo di makeup non solo è facile da realizzare, ma si adatta a tutte le occasioni. Per uno sguardo protagonista assoluto

Smokey eyes 2020 2021

Foto Unsplash | Apostolos Vamvouras

Se la mascherina ci nasconde le labbra (ma non ci toglie la voglia di metterci il rossetto) allora dobbiamo puntare tutto sul make up occhi: lo smokey eyes è uno dei trend in fatto di make up di questo autunno-inverno.

Visto e stravisto sulle passerelle 2020 da Alberta Ferretti a Chanel, porta lo sguardo in primo piano: non è un caso che anche l’eyeliner colorato sia una delle tecniche più utilizzate quest’anno, visto che il resto del viso è coperto. Quest’anno lasciamo i colori neutri nel cassetto e osiamo con le tinte accese.

Smokey eyes: semplicissimo da realizzare

A differenza dei makeup grafici, come i foxy eyes super di moda quest’estate, o più elaborati come quelli con la cut crease a contrasto, lo smokey eyes è molto facile da realizzare perché non ha bisogno di assoluta precisione.

Dopo aver applicato correttore e/o primer, mentre la vostra base non è ancora del tutto asciutta, applicare su tutta la palpebra mobile una matita colorata, meglio se nera o marrone scura anche se sceglierete ombretti più chiari o colorati. Questo perché rende la base colore più piena e intensa. Sfumare i bordi con un pennello pulito, quindi applicare con un pennello piatto la polvere che avete scelto. Attenzione come sempre al fall-out, ovvero quando l’ombretto si deposita sotto gli occhi.

Dopo aver sfumato bene i bordi e aver creato omogeneità, applicare anche sulla rima di ciglia inferiori la medesima matita usata per la base, sfumatela con lo stesso ombretto e congiungete le due parti del trucco: ecco l’effetto fumoso e sexy! Per rendere ancora più intenso lo sguardo, mettere la matita nera nell’interno dell’occhio.

Un’alternativa è il cosiddetto halo smokey eyes: per creare un effetto alone ancora più misterioso, applicare nella parte centrale della palpebra sia sopra che sotto un ombretto più chiaro e assolutamente luminoso. Per far esaltare ancora di più il contrasto, quando applicate la matita lasciate centralmente uno spazio vuoto, da riempire solo con l’ombretto o mettendovi prima una matita più chiara.

Perché sta bene a tutte

Lo smokey eyes sta bene a tutte perché è facilmente adattabile alle nostre esigenze: apre lo sguardo con l’utilizzo di tonalità chiare, aggiusta le proporzioni col giusto chiaroscuro.

Soprattutto nero, è il trucco per eccellenza da sera e perché no, della femme fatale. Un esempio? La meravigliosa Eva Green, ancora più bella col suo iconico smokey eyes con punto luce freddissimo, come i suoi occhi.

Parole di Carlotta Tosoni