Reciclo scarpe da ginnastica firmato EsoSport

Dire addio alle vostre fedelissime scarpe da ginnastica o da running è sempre doloroso. Ora invece che buttarle in un comunissimo bidone dell'immondizia, potrete reciclarle e verranno utilizzate per pavimentare le piste da atletica e non solo. Idea di EsoSport.

Scarpe rotte

Foto di Lane V. Erickson/Shutterstock.com

Ottima iniziativa quella di ESO. Avrete sicuramente avuto in giro per la casa, in qualche armadio o ripostiglio delle scarpe da ginnastica ormai inutilizzate o addirittura inutilizzabili vista l’usura. Ebbene questa iniziativa sotto il marchio si Esosport prevede il ritiro di queste scarpe per riciclarle e utilizzarle per creare o semplicemente per riallestire le pavimentazioni dei campi di atletica, dei parchi giochi. Possono essere utilizzate addirittura per ricavarne materiale per creare palloni da calcio e stringhe per scarpe. E’ sicuramente un modo più degno per mettere fine alla vita delle vostre fedelissime scarpe da corsa.

Basta trovare i negozi che aderiscono all’iniziativa Recycle your shoes. Repave your way”. L’elenco lo potrete trovare nello stesso sito che promuove la raccolta https://www.esosport.it. Nei negozi in questione potrete quindi trovare delle apposite scatole, chiamati ESObox Sport (ESO è acronimo di Ecological Services Outsourcing), dove potrete buttare le vostre vecchie scarpe da ginnastica dopo averle inserite in appositi sacchetti (ESO Sport BAG) e sostenere un progetto eco-sostenibile.

In questo modo direte addio alle vostre fedelissime scarpe da running che con voi hanno macinato centinaia di chilometri, in un modo unico che sicuramente gli si addice di più che nel finire in un comunissimo bidone dei rifiuti. Per ora la maggior parte dei negozi sono concentrati in Lombardia, ma sicuramente saranno sempre di più le attività che aderiranno a tale iniziativa.

Nel sito riportato sopra potete tenervi aggiornati sull’evolversi del progetto e un contatore vi dirà quante paia di scarpe fino a quel momento saranno state raccolte. Oltre che invitarvi a partecipare, contiamo in un grande passaparola. Basta soltanto che un gruppo di corridori venga a conoscenza di questa cosa e i bidoni si riempiranno più velocemente.

Parole di Ryan86