Pelle sensibile, come proteggerla in estate [FOTO]

La pelle sensibile anche in estate è soggetta a numerose problematiche, rossori e disidratazione sono due dei problemi maggiori. Noi vi diamo una serie di dritte su quali regole seguire per curarla correttamente e su quali prodotti usare per nutrirla con delicatezza.

Come curare e proteggere la pelle sensibile in estate

La pelle sensibile risulta problematica sia in estate che in inverno. Durante la stagione invernale il freddo contribuisce a seccarla oltre modo e ad aumentare i rossori, in estate il caldo e l’umidità causano all’incirca gli stessi problemi. Per superare indenni la stagione calda e soprattutto per avere un viso dall’aspetto fresco e radioso anche con il gran caldo è importante scegliere con cura i prodotti che si utilizzano. Chi ha una pelle sensibile dovrebbe cercare di limitare i fattori di stress per la propria pelle, in particolar modo evitando di esporsi al sole in modo selvaggio, e dovrebbe cercare di usare solamente prodotti specifici con formulazioni delicate e ad alta tollerabilità.

I prodotti per contrastare rossori e secchezza

I prodotti per curare la pelle sensibile
La pelle sensibile è particolarmente soggetta alla comparsa di rossori e al manifestarsi della disidratazione con conseguente effetto secco. In estate queste problematiche vengono esasperate dal caldo e dall’afa e perciò importante utilizzare prodotti specifici che aiutino a superarle e curarle. Per attenuare i rossori è perfetta la crema Redness Solutions Daily Relief di Clinique un prodotto privo di profumazione che diminuisce e previene le classiche macchie rosse. Per che ha una pelle sottile e soggetta ad arrossamenti è perfetta la Crème Correction Rougeurs di Delarom che aiuta a uniformare il colorito e calmare la pelle. Per calmare la pelle irritata è perfetta la linea Toleriane di La Roche Posay che ha una formulazione studiata per limitare al minimo il rischio di intolleranze. Per nutrire la pelle sensibile e molto secca è perfetta la Crema Protettiva di Maison Bio, questa contiene olio di argan e aloe che sono un vero toccasana per questo problema. Per la pelle sensibile Aveda propone la linea Botanical Kinetics, un insieme di prodotti idratanti e delicati tra cui è assolutamente da provare il Latte Idratante. Infine se avete una pelle sensibile e il vostro problema è il colorito spento vi consiglia di provare la Creme Eclar du Jour di Clarins che contiene l’estratto di gingko biloba che riattiva la microcircolazione.

Consigli per proteggere la pelle sensibile

Regole per curare la pelle sensibile
E’ importante proteggere la pelle sensibile in modo da evitare che si secchi eccessivamente o che compaiano sul viso rossori estesi. Il primo nemico numero uno in estate è il sole, non esponetevi ma i senza un’adeguata protezione e non sottovalutate i rischi in città, l’ideale in questa stagione è usare una crema specifica che schermi da sole e inquinamento. Se la vostra pelle dovesse essere irritata dopo l’esposizione applicate del gel d’aloe, il più possibile puro, ha un effetto calmante immediato. Evitate prodotti alcoolici in estate perchè con il caldo tendono a seccare ancora di più la pelle, per il trucco giorno prediligete il fondotinta minerale che lascia respirare l’epidermide e ha componenti che tendenzialmente non la irritano. Per combattere il caldo e aiutare la vostra pelle ad essere fresca spruzzate su viso e corpo dell’acqua termale o dell’acqua di fiordaliso, sono rinfrescanti e allo stesso tempo hanno un effetto decongestionante. Per finire non dimenticate di applicare una buona crema idratante ogni mattina e sera in modo da apportare il necessario nutrimento alla vostra pelle.

Parole di Claudia Sobrero