Mostra fotografica a Firenze: gli scatti inediti della Calabria di Angelo Maggio, da vedere!

Durante l'evento Private Flat di Firenze è prevista anche un'esposizione di Pietro Gaglianò dal titolo "The Wall (Archives)". Al suo interno un contributo di Angelo Maggio con foto inedite della Calabria

angelo maggio

Ieri abbiamo annunciato la partenza dell’evento Private Flat che porta in scena a Firenze opere d’arte contemporanea per tutto il weekend. Fino a domenica 10 ottobre, infatti, sarà possibile vedere le opere di artisti più o meno noti conservate negli spazi della città dedicati a questo evento. Tra gli appuntamenti da non perdere il progetto “The Wall (archives)” di Pietro Gaglianò che prevede diversi contributi tra cui quello del fotografo Angelo Maggio, di Catanzaro, che propone “Non finito calabrese”.

Continua a leggere

Tutto ha avuto inizio un’oretta fa. Alle 16 a Firenze ha preso vita Private Flat, evento dedicato all’arte contemporanea che coinvolge più di 60 artisti e 17 spazi espositivi privati della città. L’evento in se è molto interessante. Appuntamenti con l’arte a ingresso gratuito che conducono alla scoperta anche di splendidi spazi cittadini come case private, laboratori, show room.  
 

Continua a leggere

Ogni progetto espositivo è dedicato a temi specifici che girano intorno al tema di quest’anno “Babilonia”. Tra le esposizioni da non perdere, quella di Pietro Gaglianò che propone il progetto The Wall (archives) in via dell’Isola delle Stinche 3. La mostra è visitabile fino a domenica 10 ottobre dalle 10 alle 20. Tra i diversi contributi presenti alla mostra anche quello del fotografo catanzarese Angelo Maggio sul “Non finito calabrese”. Foto inedite della Calabria.nbsp;
 

Continua a leggere

Gaglianò, spiega cosi il suo progetto: “Ho chiesto ad alcuni compagni di viaggio – artisti, registi, architetti, curatori, studiosi, attivisti, amici – un contributo formale o concettuale sul muro. I materiali che confluiranno nell’archivio sono imprevedibili. Video, foto o altre opere. O video o foto di altre opere. Un ritaglio di giornale, un oggetto. Una dichiarazione verbale. Una scelta di libri e riviste. Il titolo di un libro, il nome di una rivista”. 
 

Secondo noi si tratta di una mostra interessante, non perdetela! 
 

Continua a leggere

Continua a leggere

Nella foto uno scatto di Angelo Maggio

Parole di Assunta Corbo

Da non perdere