I migliori look visti a Venezia: il rosso vince!

La Mostra del Cinema di Venezia sta per finire e noi vi diciamo quali sono stati i look più belli visti sul red carpet, tra rosso fuoco e nero elegante

Kate Hudson | Stephane Cardinale - Corbisgetty Images

Photo: Stephane Cardinale - Corbisgetty Images

Si sta per concludere la 78esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia, uno degli appuntamenti cinematografici più attesi e incontro perfetto tra arte e glamour. Fin dalla giornata di apertura sul red carpet hanno sfilato attori e attrici in abiti da sogno, alcuni dall’eleganza senza tempo, altri con uno stile aggressive e rock al punto giusto.

Il nero torna a essere il colore preferito da molte star, simbolo intramontabile di raffinatezza e dell’eleganza assoluta. Ma, sorpresa sorpresa, quest’anno il Lido si è tinto di rosso! Sono moltissime, infatti, le celebs che hanno osato con le nuances della passione per infiammare la Mostra.

Si inizia con il total rouge di Jessica Chastain, dalla chioma alle scarpe, con un abito dell’Atelier Versace arricchito dai gioielli Chopard che ha letteralmente conquistato la passerella della quarta serata.

Il rosso è stato scelto anche da Kate Hudson che nel suo Valentino dalle trasparenze vedo-non-vedo ha estasiato e lasciato tutti a bocca aperta. L’attrice di Mona Lisa and the blue moon infatti ha reso protagonista l’abito della collezione Valentino Resort 2022 lasciando i capelli sciolti e un trucco al naturale.

Le paillettes rosse firmate Dolce & Gabbana, invece, hanno brillato sulla figura esile di Zoe Saldana, una delle prime ospiti internazionali che hanno cavalcato la passerella di Venezia. Meravigliosa!

Anche Cristiana Capotondi ha deciso di osare abbandonando la sicurezza di colori più tenui per darsi alla passione con un abito che è già un must! Un outfit essenziale, raffinato nella sua semplicità – proprio come lei – composto da un abito di Alberta Ferretti con bustier in chiffon rosso rubino.

Ma la regina indiscussa di eleganza, stile e charme è stata Jamie Lee Curtis, portatrice sana di coolness da sempre. Con il suo pixie cut ormai leggendario, un sorriso smagliante e soprattutto l’abito animalier in seta rosso e nero di Dolce & Gabbana, creato su misura per lei (con mascherina abbinata).

Le eccezioni che ci hanno fatto sognare

Il rosso è stato il colore di questo Festival del Cinema di Venezia, lo abbiamo detto, ma il nero è sempre il nero e alcune star ci hanno ammaliato con uno stile personalissimo e molto originale.

Prima su tutte Kristen Stewart, il cui arrivo in Laguna per la presentazione di Spencer, in cui lei interpreta Lady D., si è svolto in un micro vestito Chanel a tutina, cortissimo, stilosissimo, chicchissimo! Proprio come lei, icona di originalità since ever.

La seconda eccezione in total black è la rockeggiante francese Charlotte Gaisbourg, che come sempre colpisce nel segno con il suo solito stile finto trasandato e molto, molto underground. L’abito, anche questo micro, è di Saint Laurent ma il vero tocco di classe che rende l’outfit semplicemente indimenticabile sono gli stivali tempestati di cristalli, alti al ginocchio, unici come lei.

Concludiamo ancora con i cristalli, di una figlia d’arte che sta di gran lunga superando in stile entrambi i genitori, almeno in questa Mostra di Venezia. Parliamo di Dakota Johnson e del suo vestito Gucci strabiliante nella sua brillantezza. L’attrice è pura luce in questo abito dalla struttura trasparente tempestata di cristalli a ricoprirne l’intera lunghezza. Lo scollo è a V profondo, le spalline sono imbottite e frange ricadono qua e là a far da contorno alla meraviglia.

Parole di Giorgia Sdei