Glossy eyes: la tecnica per un trucco occhi effetto bagnato

Il trucco occhi effetto bagnato più in voga del momento si chiama Glossy eyes ed è amatissimo su Instagram. Ecco come realizzarlo e come sfoggiarlo con stile scegliendo i prodotti giusti.

Trucco glossy eyes effetto bagnato

Glossy eyes è la tecnica per un trucco occhi effetto bagnato semplice e veloce da riprodurre, seguendo pochissimi passaggi e utilizzando prodotti di facile reperibilità. Questo trend è sempre più gettonato su Instagram e piace molto alle beauty addicted desiderose di sfoggiare palpebre lucide come se fossero bagnate dalla rugiada. Si tratta di una tendenza make up perfetta per le occasioni speciali, quando si ha voglia di realizzare un trucco un po’ speciale e destinato a non passare inosservato. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere sul trucco glossy eyes.

Trucco occhi effetto bagnato, il trend

trucco occhi effetto bagnato

Gli ombretti gloss sono sempre più diffusi e consentono con un semplice gesto di realizzare il trucco occhi effetto bagnato. Solitamente l’ombretto effetto wet riesce a riprodurre con la sola applicazione – a mano libera o servendosi di un pennellino – un make up effetto lucido di grande impatto visivo, proprio come quello che si sta facendo apprezzare a colpi di hashtag e post dedicati sulle più note piattaforme social.
Tuttavia, è possibile realizzare un trucco di questo tipo anche senza ombretto gloss per gli occhi.
[npleggi id=”59375″ testo=”I 10 trend beauty più popolari su Instagram nel 2017″]

Trucco glossy eyes, come farlo

Basta utilizzare un gloss per occhi effetto bagnato, rivisitando l’uso del classico lucidalabbra. Come si procede? Prima di tutto, riprodurre il trucco che si desidera, stendendo dei normalissimi ombretti. Dopodichè passare un velo di gloss sulle palpebre, preferibilmente scegliendone uno trasparente.
Sono tantissimi gli spunti a cui potersi ispirare: quello più in voga è senza dubbio il glossy eyes naturale, che prevede l’applicazione di un ombretto beige o rosa pesca a tutta palpebra e di un tocco di ombretto marrone scuro nella piega.
Non mancano, però, idee look più eccentriche che si rifanno ai toni vibranti e intensi del rosso, dell’arancio, del giallo, del fucsia e del verde, a seconda dei propri gusti personali.
Cosa aspetti a provare?
[npleggi id=”59463″ testo=”Lip strobing: cos’è e come realizzarlo per labbra carnose e sensuali”]

Parole di Maria Teresa Moschillo

Maria Teresa Moschillo è stata collaboratrice di Pourfemme dal 2010 al 2019, occupandosi principalmente di bellezza, make up, capelli, nail art.