Cura dei capelli, più belli mangiando tanta frutta

I capelli saranno più belli con tanta frutta. In natura ci sono tutti gli ingredienti per la cura del corpo più completa

capelli bellezza frutta

La cura dei capelli non ha bisogno di grandi prodotti. La principale fonte di bellezza sono proprio i frutti, quelli che troviamo in natura, dolci e colorati, che idratano la nostra chioma, ma anche la nostra pelle, e li rende più forti, grazie al fruttosio, lo zucchero della frutta, e al glucosio. Poi ci sono le vitamine, fondamentali per mantenere i capelli luminosi e non sfibrati. La B6 per esempio alimenta la cheratina, il principale costituente dei capelli.

Dove si trova? Ne sono ricchi l’avocado, i datteri, l’uva, l’ananas e le pesche, quest’ultimo frutto inoltre è un mix formidabile di vitamina C, carotenoidi e vitamina A, una delle vitamine più importanti per mantenere fresca e combattere l’invecchiamento cutaneo.
 
È importante anche l’apporto dato dagli agrumi che sono un concentrato di vitamina C, potente antiossidante in grado di combattere le rughe e schiarire le macchie cutanee. L’avocado è ammorbidente ed è efficace nel proteggere la pelle dal sole.
 
Non dimenticatevi, fragole, ribes, mirtilli, lamponi, uva spina e more perfetti per combattere la secchezza. Ovviamente, i frutti si possono usare sia al naturale, sia combinati con altri ingredienti. Per esempio, al naturale sono perfette per uno scrub viso e corpo, mentre se volete una maschera potreste aggiungerli allo yogurt e poi applicarli sui capelli o sulla pelle.

Continua a leggere

Parole di Valentina Morosini

Da non perdere