La rivelazione su Charlene di Monaco che fa tremare il Principato...

Il caso Charlene di Monaco ha il sapore di un giallo irrisolto e ora una nuova rivelazione fa tremare il Principato, mentre tutti si interrogano sulle reali condizioni della principessa.

Charlene e Alberto di Monaco

Foto Shutterstock | Frederic Legrand - COMEO

È un caso intriso di mistero e lunghi silenzi, ma anche di spinosi interrogativi su cui domina la domanda numero uno: che fine ha fatto davvero Charlene di Monaco? La principessa è al centro di una serie di gossip che si moltiplicano senza soluzione di continuità, dopo i mesi trascorsi in Sudafrica e l’inizio di un ricovero presso una clinica extra lusso per non meglio precisati problemi di salute. Tra le voci di divorzio e l’ipotesi terribile sul presunto esito drammatico di un intervento estetico, si sarebbe levata una rivelazione del marito, principe Alberto, pronta a far tremare il Principato. E non è la sola cosa a bollire nella pentola delle cronache…

Charlene di Monaco: cosa si dice delle sue condizioni

Come sta Charlene Wittstock? La principessa di Monaco sarebbe attualmente ricoverata in Svizzera, presso la clinica Kusnacht Practice, per seguire un percorso di cure di cui nulla è dato sapere. Il principe Alberto avrebbe parlato di uno stato di “profondo esaurimento fisico ed emotivo“, e il Principato trema per l’ipotesi che avanza: è davvero pronto un piano per sostituirla? Questa sarebbe la situazione a palazzo, con il giallo intorno al suo futuro a sommarsi ai roventi interrogativi sul suo presente.

Certo è che l’assenza di Charlene di Monaco a Natale pesa come un macigno sulla narrazione della storia, ancora in gran parte avvolta nel mistero, e su quale sia l’esatta ragione che la tiene ancora lontana dai figli. Ma qualcuno parla già di un potenziale passaggio di ruoli per crescere i suoi gemelli Jacques e Gabriella, con le cognate Carolina e Stephanie pronte a prendere le redini famiglia e occuparsi di loro al posto della madre. La soluzione del caso sembra ancora un miraggio…

Parole di Giovanna Tedde