Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn: film da vedere

Harley Quinn, la fidanzata di Joker, ritorna al cinema in uno scoppiettante film tutto al femminile che narra la sua rinascita in compagnia di un quartetto di avvenenti anti-eroine.

Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn: film da vedere

Foto Getty Images | Gareth Cattermole

Harley Quinn l’avevamo lasciata nel 2016 come fidanzata di Joker. Sì, proprio quel Joker che ha conquistato la Mostra del Cinema di Venezia 2019 con la storia delle sue origini, ma con un’altra faccia, quella dello stupefacente Joaquin Phoenix. Il film di allora era Suicide squad e vedeva riuniti per una giusta causa una serie di cattivi dell’universo DC Comics (in particolare nemici di Batman), la casa di fumetti rivale della Marvel, quella per intenderci degli Avengers, il gruppo di Spiderman e soci. È in programmazione un altro film su Harley Quinn, scopriamo qualcosa in più sulla nuova pellicola.

Birds of Prey e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn è il nuovo film diretto da Cathy Yan, che potrete vedere indipendentemente dal precedente, dove sono raccontate le origini e la rinascita di Harley Quinn (all’anagrafe Harley Quinzel, letteralmente “Arlecchino”), ex psichiatra all’Arkham Asylum, il manicomio di Gotham City, che impazzì letteralmente per l’acerrimo rivale dell’uomo pipistrello.

Decisa a cambiare la propria vita, la folle anti-eroina col bel faccino della brava Margot Robbie, naturalmente si trascinerà dietro una serie di nemici raccolti negli anni che, ora che non gode più della protezione dell’ex potente fidanzato, cercheranno di vendicarsi dei torti da lei subiti.

Troverà però valide, e dapprima inconsapevoli, alleate nella giustiziera armata di pericolosissima balestra che si fa chiamare “Huntress” (cacciatrice), nella piccola ladruncola dalle mani fin troppo lunghe Cassandra Cain, nella cantante dall’ugola che spacca Dinah Lance e nella poliziotta fuori da molti schemi Renee Montoya. Tutte unite contro il temibile avversario: Roman Sionis, interpretato da un invasato Ewan McGregror.

In un film quello di Harley Quinn tutto al femminile, gli uomini fanno tutti una brutta figura perché o cercano sempre di fare lo sgambetto alle donne o soccombono al loro cospetto.

Sei in cerca di un look folle? Scopri come vestirsi da Harley Quinn

Brillanti, effervescenti e ritmatissime pur con qualche caduta di ritmo, ma mai di stile, le avventure della rinata Harley Quinn sono quasi due ore di puro intrattenimento, un divertente baraccone pop politicamente scorretto, un vero inno al girl power.

Voto Pourfemme: 3 stellette su 5

Parole di Paolo Dallimonti