Torte a piani, tante idee per le tue creazioni [FOTO]

Torte a piani, tante idee per le tue creazioni [FOTO]
da in Cucina, Dolci, torte
Ultimo aggiornamento:

    Le torte a piani sono bellissime ed eleganti, un tempo si vedevano solo ai matrimoni, adesso invece sono molto di moda ed ogni scusa è buona per festeggiare con una maxi torta. Le torte a piani si possono fare in tanti modi diversi, ci sono quelle classiche italiane con il pan di Spagna farcito con la crema pasticcera e poi coperto di panna montata. Negli ultimi anni hanno preso il sopravvento le torte americane con la pasta di zucchero e la crema al burro, dei veri e propri capolavori di cake design.

    torte a piani consigli utili
    Le torte a piani sono scenografiche e affascinanti, ma si devono decorare con molta attenzione, non si possono semplicemente sovrapporre l’una sull’altra. Le torte formate da vari piani sono molto pesanti, quindi senza le dovute cautele lo strato di sopra rischia di sprofondare in quello sotto, la torta si rovina e crolla. Per evitare questi problemi si devono inserire dei supporti, quelli più famosi sono quelli in plastica alimentare della Wilton, ma ci sono anche in altri materiali, ovviamente tutto deve essere adatto per gli alimenti. I supporti, in base al modello scelto, si possono inserire sia prima che dopo l’assemblaggio. Ogni piano è formato da due diverse torte, che poi a loro volta si devono tagliare a metà e farcire. Per fare una torta a due piani servono quindi due torte grandi da usare come base e due più piccole che vanno a formare il secondo piano. I supporti vanno inseriti simmetricamente nella zona in cui i piani si sovrappongono. Per le torte dai tre piani in su è opportuno inserire un ulteriore supporto che attraversi tutta la torta.

    Per il tipo di torta da usare come base potete scegliere in base ai vostri gusti, l’importante è prepararla il giorno prima e poi rifilare la cupoletta che si forma in superficie in modo da avere una superficie uniforme. Le torte si possono farcire con le creme che preferite, per le decorazioni esterne potete optare per la pasta di zucchero o per la crema al burro. Se volete coprire una torta di pasta di zucchero dovete prima fare uno strato di crema al burro, poi fate rassodare tutto in frigo per un’oretta, in questo modo la crema sarà più compatta e sarà più facile foderare la torta con la pasta di zucchero senza pasticciare. Le decorazioni esterne potete attaccarle alla pasta di zucchero con la colla alimentare oppure con la glassa. Non imbarcatevi in torte a tre piani se non ne avete mai fatte neanche ad uno, procedete per gradi e vedrete che man mano riuscirete a confezionare torte sempre più elaborate. Se volete fare una torta a tanti piani, ma gli invitati sono pochi, potete usare un piano di supporto finto in polistirolo o plastica alimentare, ne esistono di tutte le misure, dovete semplicemente decorarlo come se fosse una torta, solo che non si mangia!

    torte a piani per ogni occasione
    Le torte a piani per bambini sono generalmente colorate e realizzate in base ai gusti del festeggiato, il cioccolato è sempre uno dei gusti più gettonati. Per le decorazioni potete regolarvi in base ai suoi desideri ma soprattutto in base alla vostra esperienza, iniziate con decori semplici, a volte anche dei pois e dei fiocchi bastano a lasciare tutti a bocca aperta. Se invece siete esperte potete optare anche per personaggi e decorazioni tridimensionali. Compleanni, anniversari e ricorrenze sono le occasioni perfette per mettere in mostra le vostre doti da pasticcere, potete ad esempio provare a fare i fiori in pasta di zucchero. Le wedding cake sono molto impegnative, normalmente sono a 3 – 4 piani, servono anni di esperienza per riuscire ad avere la dimestichezza e la sicurezza per affrontare questo genere di torta.

    741

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CucinaDolcitorte Ultimo aggiornamento: Martedì 20/11/2012 14:28
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI