Roberto Bolle

1 di 35

Roberto Bolle

Roberto Bolle è il ballerino italiano che tutto il mondo ci invidia. Piemontese, di Casale Monferrato nasce nel 1975. A 12 anni si trasferisce a Milano per frequentare la Scuola di Ballo dell’Accademia del Teatro alla Scala. Ancora quindicenne viene notato da Rudolf Nureyev che lo sceglie per interpretare il ruolo di Tadzio in Morte a Venezia. Giovanissimo, a soli 21 anni, diventa Primo Ballerino e la sua carriera spicca un balzo in avanti. Interpreta moltissimi ruoli con i più diversi coreografi ballando con le più note danzatrici contemporanee. Nel 1999 diventa Ambasciatore di buona volontà dell’UNICEF. Il Teatro alla Scala lo accoglie nuovamente eleggendolo Etoile nel 2003. Nel giugno 2007 è stato il primo ballerino italiano invitato a danzare al Metropolitan di New York. Dal 2009 è Principal Dancer dell’American Ballet Theatre, prima volta per un ballerino uomo italiano, da allora collabora stabilmente con la Compagnia. Bolle trova il successo anche in tv con una serie di programmi tv dedicati al mondo della danza.
Foto: Ansa

1 di 35

Roberto Bolle, le foto più belle del ballerino

© 2005-2020 Deva Connection s.r.l - Tutti i diritti riservati.

Pourfemme, supplemento alla testata giornalistica NanoPress.it registrata presso il Tribunale di Roma n° 2 del 16 gennaio 2020.