Natale 2016

Le donne si innamorano di chi non le ricambia, lo decreta uno studio USA. Sai che novità…

Le donne si innamorano di chi non le ricambia, lo decreta uno studio USA. Sai che novità…
da in Amore, Chiacchiere fra amiche, Mente, Storie d' amore, Uomini, psicologia
Ultimo aggiornamento:

    Amore non corrisposto

    Noi donne ci innamoriamo degli uomini sbagliati, è una certezza. Magari non capiterà sempre, non saranno tutte le nostre storie d’amore ad essere per forza sbilanciate a nostro svantaggio e tuttavia, se dovessimo fare un’indagine “casalinga” anche solo tra le nostre amiche e conoscenti, sono sicura che neppure una potrebbe affermare di non aver mai avuto il cuore spezzato da un uomo. A fare soprattutto male, è il classico “amore non corrisposto”, quello celebrato da film di successo come “La verità è che non gli piaci abbastanza”, dovuto, nella maggior parte dei casi, ad un difetto di “decodificazione” dei messaggi maschili (sia verbali che non) lanciati all’indirizzo di noi femminucce.

    Insomma, anche quando è palese a tutti (tranne che a noi) che il ragazzo di cui ci siamo innamorate non ci corrisponde in nessun modo, noi, ostinatamente, attribuiamo la sua freddezza a tutte le ragioni possibili ed immaginabili tranne quella più logica. Non ci contraccambia, punto. Perché farci del male a questo modo? Alcune donne sembrano particolarmente predisposte a frantumarsi il cuore in storie impossibili, e, secondo quanto emerso da una ricerca USA (non proprio originale, a dir la verità), sarebbe tutta colpa di una scarsa autostima.

    Ad occuparsene è stata la dott.ssa Domeena Renshaw, della Loyola University Health System Sex Clinic, la quale afferma che: “Molte donne ritengono di essere in grado di cambiare la mente di un uomo e riuscire a convincerlo a vivere felice e contento con lei. Tuttavia, le donne non possono cambiare gli uomini.

    Essi possono solo cambiare il modo in cui reagiscono a loro in questo contesto”. Ma andando oltre questa autolesionista propensione verso uomini non disponibili, troviamo solo tanta insicurezza.

    “Le donne inviano chiari segnali che non danno valore a se stesse quando s’impegnano ripetutamente in situazioni o rapporti con uomini che non sono interessati”, spiega con grande acume la Renshaw. Sempre stando alla dott.ssa, noi fanciulle dobbiamo smettere, definitivamente, di lasciare che sia l’apprezzamento maschile a dirci chi siamo e quanto valiamo, e soprattutto dobbiamo imparare a renderci felici da noi stesse, senza bisogno dell’intervento salvifico di un improbabile principe azzurro.

    “Se le donne possono imparare ad emanciparsi – sottolinea, in conclusione, l’esperta – si danno credito, e imparano a capire quando andare via da una situazione o relazione che non può funzionare, e si rendono libere di incontrare qualcuno che è veramente interessato. Dobbiamo imparare dall’esperienza e capire che relazioni sane si basano sul reciproco rispetto e riconoscimento”. In fondo sono tutte cose che già sappiamo, ma ribadirle ogni tanto non fa male, giusto?

    508

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AmoreChiacchiere fra amicheMenteStorie d' amoreUominipsicologia

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI