Natale 2016

La canzone pop più brutta degli anni Novanta? Ve la ricordate “Barbie girl”… ?

La canzone pop più brutta degli anni Novanta? Ve la ricordate “Barbie girl”… ?
da in Canzoni d'amore, Mente, Musica, Style
Ultimo aggiornamento:

    Se vi si domandasse a bruciapelo: “Qual è la canzone pop più brutta degli anni Novanta”, voi… che rispondete? Di melodie banali, testi dementi e ritornelli rintrona-cervello ne abbiamo sentiti parecchi, e non sempre e non solo provenienti dalle stra-citate “meteore” musicali. Insomma, diciamocela tutta, la classica “buccia di banana” ha fatto fare scivoloni (musicali) anche ad artisti di fama conclamata e giustificato successo di critica. Potremmo definire, ad esempio, “Banane e lamponi” del (pur bravissimo) Gianni Morandi una bella canzone… ? Orsù, non scherziamo, e non me ne voglia il nazional popolare Gianni, che certo non è l’unico ad aver prodotto canzoncine di mediocre fattura.

    Ma il mensile USA Rolling Stones, vera a propria bibbia del settore, ha indetto un sondaggio tra suoi preparatissimi lettori, proprio per stabilire quale sia la canzone più brutta in assoluto degli anni ’90, quella che, a riascoltarla oggi, farebbe esclamare: “Ma come diavolo facevo ad ascoltarla??”. Anzi, com’è che mi piaceva? E vabbè, potere del ritornello ipnotico. Come quello della canzone che ha vinto questa specialissima e non ambita classifica: “Barbie girl”!

    Ebbene sì, proprio la demenziale canzoncina pop (più pop di così, si muore) del duo danese degli Aqua, con in allegato un video tutto mossette e colori fluo, che tutti abbiamo ballato e, forse, canticchiato sotto la doccia (e non ditemi di no). Ma divertentissimo il secondo posto, indovinate un po’… appartiene alla “Macarena”!

    Vi si riapre un cassettone di ricordi, lo so, è capitato anche a me.

    Lo ammetto, non solo avevo imparato il balletto alla perfezione, ma non appena attaccavano le prime note della canzoncina dal sapor caraibico interpretata dai quantomeno folkloristici Los del Rio, correvo a mettermi in fila per ballarla…

    Tra gli altri brani citati nella classifica spicca anche uno dei più grandi successi di quegli anni, la mitica “My heart will go on” di Celine Dion, colonna sonora dell’altrettanto mitico polpettone romantico “Titanic”, forse musicalmente non eccezionale, ma trascinante come poche… o no? E voi, care amiche di PF, chi mettereste al primo posto della vostra personale classifica? Intanto, beccatevi “Barbie girl”…

    409

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Canzoni d'amoreMenteMusicaStyle

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI