Giocattoli: consigli per la scelta

da , il

    La scelta dei giocattoli da comprare per i propri figli non è poi così facile come potrebbe sembrare. In commercio ne esistono un’infinità, ma i migliori sono quelli che stimolano la fantasia del bambino.

    Ci sono giocattoli adatti ad ogni fascia d’età; alcuni si possono modificare aggiungendo o togliendo dei pezzi.

    Bisogna preferire i giocattoli che stimolano la fantasia piuttosto che quelli elettronici.

    Per l’estate sono indicati i giocattoli che si possono usare anche all’aria aperta e che possono coinvolgere anche altri bambini: in questo modo si aiuterà il bambino a socializzare.

    Dai 24 mesi si possono regalare le costruzioni in legno o in plastica per permettere al bambino di creare forme diverse. Ne esistono di varie dimensioni e tipologie, sempre in base all’età.

    Alle bambine piace molto imitare ciò che fa la mamma: le bambole con i vari accessori rimangono sempre al primo posto, seguite dagli accessori per le baby-cucine.

    Per i bambini dai 18 mesi in su sono indicati i libri pop-up, con pagine in rilievo e con termini molto facili da imparare.

    I libri sono importantissimi perché stimolano la fantasia e l’immaginazione e ci sono quelli adatti alle varie fasce d’età, proprio come i giocattoli.

    Devono avere immagini e disegni facilmente riconoscibili, termini semplici, filastrocche che il bambino imparerà facilmente.

    Foto:

    images-cdn01.associatedcontent.com

    www.littletikes.com

    www.virtualtoydrive.org

    celebritybabies.typepad.com

    www.toy-tma.com

    www.osullivanstoys.com