Natale 2016

Bridget Jones, le frasi famose che l’hanno resa celebre

Bridget Jones, le frasi famose che l’hanno resa celebre
da in Chiacchiere fra amiche, Film
Ultimo aggiornamento:
    Bridget Jones, le frasi famose che l’hanno resa celebre

    Bridget Jones, il personaggio creato dai romanzi della scrittrice inglese Helen Fielding, ha riscosso molto successo, sia nei libri che nei film che ne sono stati realizzati. E le frasi pronunciate dalla single più amata e famosa, l’hanno resa celebre. E’ stato molto apprezzato questo personaggio, che incarna la donna sola ormai over 30, che è alle prese con i suoi problemi e i suoi bilanci. Deve trovare un uomo, ma si vede imperfetta, ha molti vizi come il fumo, le piace bere ed ha una famiglia che non la agevola molto. Il padre è goffo come lei e la madre è donna imbarazzante, che la denigra, la mette a disagio, mentre il resto della famiglia non fa altro che chiederle perché sia ancora single.

    Una domanda non troppo piacevole per chi non ha ancora trovato l’amore. Eppure Bridget è un personaggio che ci fa sorridere e ridere tantissimo per quel suo modo tragi-comico di affrontare i problemi. La sua imperfezione rende facile immedesimarsi in lei ed è un ottimo modo anche per ridere di noi stesse, perché prima o poi tutte noi donne attraversiamo una fase in cui prendiamo in mano la nostra vita per renderla migliore. E allora iniziamo a farlo leggendo le frasi famose che l’hanno resa celebre.

    All’improvviso ho realizzato che se non cambiava qualcosa in fretta avrei vissuto una vita in cui il rapporto più importante sarebbe stato quello con una bottiglia di vino, e alla fine sarei morta grassa e sola, e mi avrebbero ritrovata dopo tre settimane divorata dai cani alsaziani. O sarei diventata come Glenn Close in Attrazione fatale…”

    I buoni propositi di Bridget Jones nascono proprio così: dalla consapevolezza che se non cambia la sua vita avrebbe fatto una fine poco bella. E così inizia a scrivere il suo diario dove mette giù i suoi punti fondamentali per il cambiamento. Vediamo quali sono:
    Decisione numero uno: ovviamente perdere dieci chili. Numero due: mettere sempre a lavare le mutande della sera prima. Ugualmente importante, trovare un ragazzo dolce e carino con cui uscire evitando di provare attrazione romantico-morbosa per nessuno dei seguenti soggetti: alcolizzati, maniaci del lavoro, fobici dei rapporti seri, guardoni, megalomani, impotenti sentimentali o pervertiti. E soprattutto, non fantasticare su una particolare persona che incarna tutti questi aspetti…” La persona in questione è niente meno che il suo capo Daniel Cliver.

    bridget marc daniel

    Lo sappiamo i buoni propositi sono fatti per essere disattesi! E infatti Bridget non riesce a non essere attratta proprio dal suo capo, interpretato dall’affascinante, ma scaltro Hugh Grant. Avrà con lui una breve storia, ma finirà perché la tradisce con una collega. Durante una notte di sesso con lui, Bridget, nel pieno dell’euforia, risponde al telefono di casa dicendo: “Qui Bridget Jones dea del sesso sfrenato che sta sulle cosce di un uomo… mamma sei tu?”. Purtroppo era sua madre che la stava chiamando!

    PERCHE’ BRIDGET JONES E’ IRRESISTIBILE

    Bridget è anche una donna determinata, sebbene insicura. Una volta scoperto il tradimento di Daniel, decide di licenziarsi. Come un’eroina pronuncerà tale frase al suo capo, davanti ai colleghi compiaciuti:
    Se rimanere a lavorare qui vuol dire stare a meno di cento metri da te allora preferisco andare a pulire il sedere a Saddam Hussein!” e si prenderà la sua rivincita quando vuole tornare da lei, ma Bridget le dirà “Parafrasando quello che mi hai detto tu una volta, sto ancora cercando qualcuno che sia meglio di te”.

    Renee Zellweger  ritratti in conferenza stampa

    Ma alla fine, con tutti i suoi difetti, Bridget è unica e ben lo riassume Marc Darcy (Colin Firth) con il quale si fidanzerà:
    Tua madre è piuttosto imbarazzante. E devo ammettere che sei veramente pessima quando ti capita di parlare in pubblico, e tutto quello che ti passa per la testa lo fai uscire dalla bocca senza tener conto delle conseguenze. Certo mi rendo conto che quando ti ho conosciuta al buffet di tacchino al curry di Capodanno sono stato imperdonabilmente scortese: avevo addosso quel maglione con la renna sopra… che mi aveva regalato mia madre il giorno prima. Ma il punto è… quello che cerco di dirti… in modo molto confuso… è che, in effetti, probabilmente, malgrado le apparenze… tu mi piaci. Da morire.”

    E piace da morire anche noi!

    GUARDA LE SCENE PIU’ DIVERTENTI DI BRIDGET JONES

    881

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Chiacchiere fra amicheFilm

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI