Natale 2016

Trucco viso: come scegliere la cipria

Trucco viso: come scegliere la cipria
da in Bellezza, Cosmetici, Make-Up, cipria
Ultimo aggiornamento:

    Trucco viso cipria

    Per un impeccabile trucco del viso, la cipria è un cosmetico indispensabile, che non può mancare neppure nella nostra borsetta per i ritocchi da fare al volo. Compatta, in polvere, trasparente o illuminante, la cipria può diventare un fedele alleato della nostra bellezza, in grado di enfatizzare la luminosità dell’incarnato e renderlo compatto ed omogeneo nel colore, nonché, di minimizzare imperfezioni e arrossamenti e assorbire l’untuosità o il sudore in estate. Scegliere la cipria più adatta a noi e alla nostra tipologia di pelle non è però così semplice, così come non lo è adattare la nuance alla nostra base naturale e alla tonalità del fondotinta. Ecco qualche consiglio per non commettere errori.

    Cipria in polvere

    La cipria in polvere è proprio quella classica, che ha la caratteristica di essere molto “volatile” e quindi spaventa un po’ le neofite del make up. Tuttavia, presenta una serie di vantaggi e di caratteristiche che la rendono davvero un cosmetico di grande utilità. In genere si adatta a tutti i tipi di pelle, e l’unico problema è relativo all’applicazione, dato che se non si è pratiche, o si è abituate alla cipria compatta, la tendenza è sempre quella di esagerare, creando un fastidioso effetto “infarinato”. Come risolvere? Innanzi tutto, usate questo tipo di cipria su un viso già truccato con fondotinta ed eventualmente primer. Per un effetto molto naturale usate il pennello leggermente umido per stenderla, e magari una volta terminato spruzzate sul viso un’acqua termale (alla camomilla o alla rosa), per fissare il make up. Se, invece, volete un effetto più compatto e coprente, allora applicate la cipria con il pennello asciutto.

    Cipria minerale

    Il trucco minerale sta conoscendo un vero e proprio boom, e sicuramente si tratta di un trend molto positivo. Anche la cipria è inclusa in questo tipo di cosmetici, e ha la caratteristica di essere assolutamente bio, quindi priva di talco, siliconi e altre sostanze chimiche che possono intossicare la pelle, per questo è particolarmente indicata per le pelli sensibili e per le teenagers. Quando vi recate in profumeria determinate ad acquistare la vostra cipria minerale, tenete conto che potrete trovarla sia in versione compatta che in polvere. Preferite la seconda se non siete molto pratiche o avete necessità di truccarvi velocemente, altrimenti optate pure per la prima.

    A seconda del tipo di pelle, poi, dovete valutare l’effetto che desiderate ottenete. Su pelli tendenzialmente secche sono più azzeccate le ciprie minerali illuminanti, mentre su quelle grasse meglio le opache o, al limite, le trasparenti.

    Cipria compatta

    Terminiamo con la cipria compatta, decisamente la preferita da tutte noi per la sua praticità. Si tratta di un prodotto davvero versatile, che può essere usato a mo’ di fondotinta direttamente sulla cute pulita a idratata (se non ci sono particolari problemi o imperfezioni da coprire), perché dona un aspetto naturalmente vellutato e omogeneo, oppure sulla base per la rifinitura. In entrambi i casi, l’unico accorgimento è quello di non esagerare per non incorrere nell’effetto “finto”, specialmente se il trucco è da giorno. Per quanto riguarda l’applicazione, potete usare la spugnetta in dotazione nella confezione per la prima stesura, mentre per i ritocchi portatevi dietro il pennellino, proprio per evitare di eccedere.

    Fonte: ilmiomakeup.it

    722

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaCosmeticiMake-Upcipria

    Natale 2016

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI