Ricette antipasti: le coccinelle di pomodorini

da , il

    Io adoro cucinare ma ancora di più mi piace divertirmi in cucina, creare piatti buoni e anche molto spiritosi, vi ricordate le uova sode a pulcini? Beh oggi facciamo le coccinelle di pomodorini, facilissime e perfette da servire come antipasto, tutte insieme su un bel piatto da portata verde, o magari coperto da foglie.

    Ingredienti per le coccinelle di pomodorini (dosi per 4 persone)

    • 8 pomodorini ciliegia
    • 16 ritz
    • patè di olive nere
    • una confezione piccola di philadelphia
    • fili di erba cipollina
    • 16 olive nere denocciolate

    Preparazione

    Per fare questa ricetta per comodità useremo il philadelphia ma va bene un qualsiasi altro formaggio spalmabile, anche lo stracchino è perfetto, scegliete in base ai vostri gusti. Spalmate il formaggio sui ritz, anche quì ovviamente va bene qualunque tipo di creckers, se trovate quelli a forma di foglie sono ancora più carini.

    Lavate i pomodorini e asciugateli bene, poi con un coltello ben affilato tagliateli a metà, queste saranno le nostre ali. Adesso ogni metà dovete tagliarla ma non del tutto, dovete fare in modo di poter avere due spicchi che si possano separare ma attaccati ad una delle estremità. Tagliate una piccola parte dell’oliva in modo che si adatti alla curvatura del pomodoro.

    Prendete il ritz con il formaggio e mettete sopra il pomodoro con le due “ali” un pò aperte, nella parte davanti mettete l’oliva e posizionatela bene come vedete nella foto. Mettete due filini di erba cipollina dentro l’oliva per fare le antenne, poi con uno stuzzicadenti fate i pallini neri con il patè di olive. Se volete con il philadelphia potete provare a fare la bocca! Sistemate tutte le coccinelle in un piatto da portata, e servitele!

    Foto da:

    www.sdamy.com

    www.genovino.it

    www.lacompagniadelcavatappi.com