NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Make up: scegliere il rossetto

Make up: scegliere il rossetto
da in Bellezza, Look, Make-Up, Rossetto
Ultimo aggiornamento:

    Indispensabile per dare risalto alla bocca, il rossetto è il cosmetico più usato in assoluto. Ma quali sono i requisiti indispensabili di un buon rossetto? Quali le caratteristiche necessarie per garantirci un look perfetto, duraturo e a prova di bacio?

    Il rossetto rosso è il miglior alleato del make-up di tutte le donne: è prima di tutto un segnale di comunicazione: il rosso, legato alla passione e all’istinto, è il colore che cattura l’ attenzione al primo sguardo.

    Al di là delle mode, chi sceglie un rossetto rosso per il proprio make-up, sottolineando in modo deciso la bocca, rispetto agli occhi, dà anche un segnale della volontà di comunicare, di esprimersi. Se scegliamo un rossetto rosso, ricordiamoci di rendere sobrio ed essenziale il resto del make-up.

    I look più adatti ad enfatizzare delle labbra rosse? Sicuramente il classico tubino nero, ma anche un tailleur gessato, magari in stile maschile, o una semplice camicia bianca.

    In estate, quando la voglia di colore raggiunge l’apice, il rossetto rosso è particolarmente indicato. Ma quali sono i vantaggi del rossetto rosso per il il nostro look? Indubbiamente tanti: mette in risalto il sorriso e fa sembrare i denti più bianchi rende luminoso il viso, cancella la stanchezza, tutti vantaggi da non sottovalutare!

    Ma allora perché spesso dopo aver acquistato con tanto entusiasmo un rossetto rosso, al momento di indossarlo, ci facciamo prendere dai dubbi? In effetti, il rossetto rosso conferisce un’aria del tutto particolare, diversa, ma è solo questione d’abitudine, dopo tutto! Certo, bisogna saper scegliere la tonalità giusta in base all’età, ma soprattutto alla personalità e al colore della pelle e dei capelli: ce ne sono davvero tantissime.

    Ecco allora qualche consiglio per scegliere con più sicurezza la tonalità di rossetto:

    • Chi ha capelli ramati o castano dorato, pelle ambrata o con le lentiggini, sta meglio con corallo, rosso profondo e mattone, ovvero quei rossi che contengono una punta di marrone o di giallo, perfetti per mettere in evidenza i toni caldi e dorati dei capelli e della pelle.

    • Chi, invece, pelle chiarissima, rosata o olivastra, capelli neri, scurissimi o biondo platino, deve puntare su rossi come scarlatto, fucsia, geranio, carminio, lacca, ovvero tutti rossi contenenti una punta di blu, indicati per chi ha pelle e capelli dai colori naturalmente freddi.

    Il rosso bordeaux, invece, è una tinta universale: sta bene proprio a tutte: provate ad abbinarlo al prugna per gli occhi. Nella gallery vi presentiamo i rossetti di 8 marchi diversi, al top per la capacità di conferire alle labbra una bellezza vibrante!

    Immagini: allwomenstalk.com

    496

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaLookMake-UpRossetto
    PIÙ POPOLARI