NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Lavori a maglia: le spiegazioni per creare un maglione verde tiglio

Lavori a maglia: le spiegazioni per creare un maglione verde tiglio
da in Abbigliamento, Fai Da Te, Lavori A Maglia, schemi maglia
Ultimo aggiornamento:

    Lavori a maglia maglione punto treccia

    Ecco a voi tutte le spiegazioni necessarie per realizzare un maglione a punto fantasia verde tiglio. Questo colore è facile da abbinare con altri capi, come ad esempio un paio di blue jeans e non è difficile da realizzare, basta seguire passo a passo tutte le istruzioni. Materiale necessario: per questo lavoro a maglia vi basterà procurarvi 550 grammi di filato qualità Croisette color tiglio (oppure qualsiasi altro colore abbiate pensato) e ferri numero 6. La taglia prevista a lavoro finito sarà una 40/42, regolatevi quindi durante l’esecuzione se la taglia che volete è diversa da quella indicata nel lavoro, correggendo i centimetri di lunghezza quando specificati.

    Punto treccia 2 su 19 maglie: lavorare seguendo il diagramma. Indicati ci sono solo i ferri di andata. Nei ferri di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Ripetere il rapporto 1 fino al centro poi ripetere sempre il rapporto 2. Ripetere sempre dal 1° al 20° ferro. Campione: 20 maglie e 24 ferri = 10×10 cm.

    Punto treccia 2 su 17 maglie: lavorare seguendo il diagramma. Indicati ci sono solo i ferri di andata. Nei ferri di ritorno lavorare le maglie come si presentano. Ripetere sempre dal 1° al 4° ferro. Campione: 19 maglie e 24 ferri = 10×10 cm.

    Dietro: avviare 93 maglie e, per il bordo, lavorare a punto treccia 2 per 7 cm, iniziando in corrispondenza della freccia A e lavorando ai lati 1 maglia di vivagno. Nel corso dell’ultimo ferro suddividere 2 aumenti. Proseguire a punto treccia 1 iniziando in corrispondenza della freccia A e lavorando ai lati 1 maglia di vivagno ripetendo 2 volte il rapporto 1 e terminando con le 4 maglie che seguono il rapporto, poi ripetere sempre il rapporto 2. A 28 cm dal bordo, per gli scalfi manica, intrecciare ai lati 1 volta 4 maglie, poi ogni 2 ferri 1 volta 3 maglie, 2 volte 2 maglie e 1 volta 1 maglia.

    A 48 cm dal bordo intrecciare tutte le maglie

    Davanti: lavorare come indicato per il dietro, però con lo scollo. A 40 cm dal bordo, per lo scollo, intrecciare le 21 maglie centrali e terminare le due parti separatamente, intrecciare dal lato scollo ogni 2 ferri 1 volta 4 maglie, 1 volta 3 maglie, 3 volte 2 maglie e 3 volte 1 maglie. Alla stessa altezza del dietro intrecciare le maglie rimaste per ogni spalla.

    Maniche: avviare 43 maglie e lavorare a punto treccia 2 iniziando in corrispondenza della freccia D e lavorare ai lati 1 maglia di vivagno. Aumentare ai lati ogni 8 ferri 8 volte 1 maglia, ogni 6 ferri 5 volte 1 maglia come richiede il punto. A 42 cm di altezza totale, per l’arrotondamento, intrecciare ai lati 1 volta 3 maglie, poi ogni 2 ferri 1 volta 3 maglie, 2 volte 2 maglie, 10 volte 1 maglia, 2 volte 2 maglie e 1 volta 3 maglie. A 56 cm di altezza totale intrecciare le maglie rimaste.

    Confezione: chiudere le spalle. Riprendere 131 maglie dallo scollo e lavorare a punto coste 3/3 per 6 cm iniziando estern. al centro davanti. Intrecciare tutte le maglie. Chiudere i fianchi ed i sottomanica. Arricciare leggermente gli arrotondamenti delle maniche. Montare quindi le maniche centrandole.

    Punto treccia 1

    Punto treccia 2 e legenda

    592

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AbbigliamentoFai Da TeLavori A Magliaschemi maglia
    PIÙ POPOLARI