Dieta localizzata per avere la pancia piatta

Dieta localizzata per avere la pancia piatta
da in Bellezza, Dieta E Fitness, Pancia
Ultimo aggiornamento:

    dieta pancia.piatta

    Avere la pancia piatta è il desiderio di tutte le donne, per averla occorre fare qualche sacrificio, inutile negarlo, non basta fare sport e neanche mille addominali come non basta stare a dieta stretta, i risultati si ottengono solo mixando queste tre cose: dieta, sport e addominali! Oggi vi presentiamo una dieta specifica per avere la pancia piatta, una dieta localizzata che vi consentirà di essere belle e in forma, ma mi raccomando a fare anche un po’ di sport, è l’unico modo per avere risultati visibili e soprattutto duraturi!

    Giorno 1
    Colazione: caffé di orzo con mezzo cucchiaino di zucchero, 200 ml di latte parzialmente scremato, 2 fette biscottate integrali con 2 cucchiaini di marmellata
    Spuntino: una banana
    Pranzo: 70 g di riso integrale con sugo di pomodoro fresco e basilico, preparato con 200 g di pomodori e un cucchiaino di olio extravergine d’oliva, 100 g di tralcio di salmone ai ferri accompagnato da 100 g di carote e 100 g zucchine
    Spuntino: 125 g di yogurt magro alla frutta
    Cena: minestra di orzo, preparata con 50 g di carote, 50 g di patate, 50 g di sedano, 30 g di orzo e un cucchiaino di olio extravergine d’oliva. 50 g di prosciutto cotto privato del grasso, 50 g di insalata verde condita con un cucchiaino di olio extra-vergine d’oliva, un bicchiere di vino.

    Giorno 2
    Colazione: caffé di orzo con mezzo cucchiaino di zucchero, 200 ml di latte parzialmente scremato, 2 fette biscottate integrali con 2 cucchiaini di marmellata
    Spuntino: 125 g di yogurt magro alla frutta
    Pranzo: 70 g di pasta integrale condita con un sugo di zucchine, preparato con 300 g di zucchine fatte saltare in 2 cucchiaini di olio extravergine d’oliva. 100 g di fesa di tacchino ai ferri, 110 g di carote crude.
    Spuntino: un kiwi
    Cena: minestrone freddo, preparato con 200 g di verdure miste e 30 g di farro, condito con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva a crudo, 100 g di tonno al naturale, 100 g di spinaci freschi con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e 5 g di pinoli, un bicchiere di vino.

    Giorno 3
    Colazione: caffé di orzo con mezzo cucchiaino di zucchero, 200 ml di latte parzialmente scremato, un pacco di cracker integrali.
    Spuntino: 3 albicocche
    Pranzo: 70 g di orzo lessato, condito con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e un trito di basilico, carote e sedano crudi, 100 g di sgombro ai ferri e 100 g di zucchine tagliate a julienne, condite con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva.
    Spuntino: 125 g di yogurt magro alla frutta
    Cena: passato di verdure, preparato con 200 g di verdure miste e 30 g di pasta, condito con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva a crudo, 70 g di bresaola, 200 g di melone, un bicchiere di vino.

    Giorno 4
    Colazione: caffé di orzo con mezzo cucchiaino di zucchero, 200 ml di latte parzialmente scremato, 2 fette biscottate integrali con 2 cucchiaini di marmellata.
    Spuntino: una banana
    Pranzo: 70 g di riso integrale condito con un sugo preparato con 200 g di peperoni gialli e rossi e un cucchiaino di olio extra-vergine d’oliva, 100 g di petto di pollo ai ferri insaporito con un trito di erbe aromatiche, 100 g di pomodorini a ciliegia.
    Spuntino: 125 g di yogurt magro alla frutta
    Cena: minestrone, preparato con 200 g di verdure miste e 30 g di farro, condito con un cucchiaino di olio extra-vergine d’oliva a crudo e qualche fogliolina di basilico fresco, 100 g di formaggio magro, 50 g di insalata verde condita con un cucchiaino di olio extra vergine di oliva, un bicchiere di vino.

    Giorno 5
    Colazione: caffé di orzo con mezzo cucchiaino di zucchero, 200 ml di latte parzialmente scremato, 30 g di pane integrale con 2 cucchiaini di marmellata.
    Spuntino: 125 g di yogurt magro alla frutta
    Pranzo: 70g di pasta integrale con un sugo di a base di melanzane, preparato con 200g di melanzane, 50g di peperoni, un cucchiaio di olio extra vergine di oliva e basilico fresco. 100 g di alici marinate con un cucchiaino di olio extra vergine di oliva, limone e prezzemolo, 100 g di carote crude.
    Spuntino: un kiwi
    Cena: passato di verdure, preparato con 200 g di verdure miste e 30 g di pasta, condito con un cucchiaino di olio extra vergine di oliva a crudo, 60 g di affettato di tacchino, 100g di spinaci crudi conditi con un cucchiaino di olio extra vergine di oliva, un bicchiere di vino.

    785

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN BellezzaDieta E FitnessPancia Ultimo aggiornamento: Lunedì 17/10/2011 19:49
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI