Come curare le piante: le orchidee

Orchidee

Oggi parliamo del mio fiore preferito: l’orchidea.
E’ sicuramente il più elegante tra i fiori, appartiene alla famiglia delle Orchidaceae e in natura ne esistono circa 25.000 specie spontanee e coltivate.
Anticamente in Cina l’orchidea veniva usata come talismano capace di proteggere dalle negatività, mentre nel Medioevo era usata come rimedio contro l’infertilità.

  • orchidea
  • orchidea
  • orchidea
  • orchidea
  • orchidea
  • orchidea

Le orchidee sono originarie delle zone umide subtropicali, anche se si trovano quasi in ogni luogo: in Italia si contano circa un’ottantina di specie che crescono spontaneamente in alcune zone umide e che sono protette da una raccolta indiscriminata per scongiurare la loro estinzione.

I primi esemplari di orchidea tropicale arrivarono in Europa durante il Rinascimento, ma solo durante il XVIII secolo iniziò la vera e propria passione per questi fiori.
A seconda della specie crescono in habitat differenti: su tronchi di alberi, su rocce, nel terriccio, o in ambienti semi-acquatici.

Essendoci moltissime specie di orchidee, vi darò dei consigli validi un po’ per tutte quelle che si possono tenere in appartamento; è meglio, però, chiedere sempre i consigli ad un esperto nel momento in cui decidete di acquistare un esemplare da tenere in casa.

Se volete coltivare delle orchidee nel vostro appartamento, sappiate che hanno bisogno di luce, ma non devono essere esposte direttamente al sole. Sbalzi bruschi di temperatura sono dannosi per le orchidee; ad ogni modo le temperature ideali per le orchidee d’appartamento sono indicativamente 27° di giorno e non meno di 15° di notte.

Bisogna fare molta attenzione all’umidità presente nell’ambiente in cui mettiamo l’orchidea: non deve essere troppa altrimenti i fiori si riempiranno di bruttissime macchie, e non deve essere neppure troppo scarsa, perché, in questo caso, fiori e foglie ingialliranno e si seccheranno.
L’orchidea non va posizionata vicino ai termosifoni.

Per quanto riguarda l’annaffiatura, è importante, come per ogni pianta, evitare di esagerare sia in un senso che nell’altro: gli eccessi sono dannosi, soprattutto se si creano ristagni che fanno marcire le foglie e i fiori.
Le orchidee non amano l’acqua del rubinetto troppo ricca di cloro.

Ecco alcuni libri che vi aiuteranno a prendervi cura di questi magnifici e raffinati fiori:

  • Orchidee. Conoscere, riconoscere e coltivare le varietà più importanti del mondo di Vito Viganò
  • Tecniche di coltivazione in casa. Orchidee che passione! di Giancarlo Pozzi
  • Orchidee. Le specie più affascinanti e facili da coltivare di Jorn Pinske

    Nella fotogallery potete ammirare alcune immagini di orchidee.

    Foto:
    lasca.files.wordpress.com
    storiadopostoria.blog.kataweb.it
    fioriblog.telefloral.it
    www.consegnafiori.com
    hortus.files.wordpress.com
    www.elicriso.it
    www.ctpvaie.it
    ic1.efcdn.net
    upload.wikimedia.org

    • orchidea
    • orchidea
    • orchidea
    • orchidea
    • orchidea
    • orchidea

    Fonte | Elicriso

    Segui Pour Femme

    Lunedì 14/09/2009 da in ,

    Commenta

    Ricorda i miei dati

    Pubblica un commento
    Paper Project
    Segui PourFemme
    Scopri PourFemme
    torna su